Acquapazza di merluzzo, gamberi e calamari

Non sapevo come chiamare questo piatto composto da un mix di pesce cotto al forno con pochi, ma giusti ingredienti. Alla fine ho deciso: Acquapazza di merluzzo, gamberi e calamari.  Ho seguito il metodo di cottura dell’ orata all’acqua pazza e, con pochi ma giusti ingredienti, ho ottenuto un piatto dal gusto molto delicato, ma contemporaneamente intenso per una cena leggera, ma molto gratificante….

Leggi anche:

Orata all’acquapazza  

Sgombro all’acquapazza datterini e patate al vapore

 

Acquapazza di merluzzo, gamberi e calamari - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 1 fetta merluzzo fresco
  • 10 code di gambero
  • 2 calamari
  • 4-6 pomodori (piccadilly)
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio capperi sotto sale
  • 1 bicchiere vino bianco secco
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico pepe
  • 1 foglia alloro (piccola)

Preparazione

  1. Dissalare i capperi lasciandoli a bagno, in una tazza d’acqua, per mezz’ora circa.

    Tagliare i pomodori a spicchi ed eliminare parte di semi.

    Sciacquare il merluzzo e tagliarlo a pezzi.

    Pulire e lavare i calamari, separare i tentacoli dalle sacche e tagliare queste ultime a rondelle.

    Pulire le code di gambero, togliendo il carapace e il filino nero e sciacquarle abbondantemente.

    Disporre tutto il pesce in una pirofila assieme agli spicchi di pomodoro e ai capperi. Insaporire con sale e pepe, un filo di olio extravergine di oliva, il vino bianco e l’alloro.

    Infornare a 180° per circa 20 minuti.

    Sfornare, eliminare la foglia di alloro e servire caldo.

    Buon appetito!

Consiglio del giorno…

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

Precedente Arrosto di tacchinella tricolore, secondo piatto delle feste Successivo Radicchio tardivo di treviso grigliato con noci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.