Crea sito

Spiga di pane

Pan d’èpi ovvero spiga di pane. Tipo di pane francese preparato con un impasto simile a quello della baguette. L’ho preparato usando una parte di impasto per baguette che avevo conservato in frigo e “rinfrescato” ogni 2 giorni. Come primo esperimento posso dire di essere abbastanza soddisfatta, anche se spero, la prossima volta, di riuscire a tagliarla meglio per ottenere una spiga più bella….

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 (+ 3 ore di lievitazione) minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    2 spighe medie
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 125 g impasto per baguette
  • 4 g lievito di birra liofilizzato
  • 270 g acqua minerale tiepida
  • 300 g farina 0
  • 1 cucchiaino sale fino
  • q.b. olio extravergine di oliva (per ungere la ciotola)

Preparazione

  1. Nella ciotola dell’impastatrice versare l’impasto della baghette (qui la ricetta), il lievito di birra, la farina l’acqua e il sale. Impastare per circa 6 minuti fino ad ottenere una massa elastica e non appiccicosa. Dare una forma tonda all’impasto e metterlo in una ciotola unta d’olio per circa un’ora coperto da pellicola trasparente e un telo di cotone. Trascorsa l’ora di lievitazione (l’impasto dovrebbe aver raddoppiato di volume), schiacciare la pasta con la mano a pugno per far uscire l’aria, coprire e far lievitare ancora un’ora.

    Trasferire l’impasto sulla spianatoia infarinata e dividerlo in 2 parti, stendendolo con il matterello in 2 rettangoli di 25×34 cm. circa.

    Modellare i rettangoli in 2 rotoli e appoggiarli su un telo infarinato sul quale si creeranno 2 avvallamenti per separare i 2 filoni. Coprire con un altro telo infarinato e far riposare per 40 minuti circa.

    Preriscaldare il forno a 230° e porre sul fondo un recipiente pieno di acqua calda.

    Praticare con un paio di forbici tanti tagli obliqui sulla superficie dei rotoli e torcere delicatamente, con le dita, ogni punta che si forma.

    Trasferire i filoni di pane sulla placca del forno ricoperta da cartaforno spruzzare con acqua le pareti del forno e cuocere per 20 minuti finchè i pani saranno dorati, spruzzando di acqua il forno durante la cottura.

    Sfornare, appoggiare i pani su una gratella e farli raffreddare.

    Buon appetito!

     

     

     

Consiglio….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.