Crea sito

Fusilli mediterranei con ricotta di capra

Fusilli mediterranei con ricotta di capra. Pomodoro fresco, zucchine, basilico e ricotta stagionata di capra. Come al solito, pochi semplici ingredienti per un piatto che sa ancora d’estate….

Leggi anche:

Spaghetti al pesto e pomodoro a crudo

Spaghetti pomodoro fresco capperi e olive

Penne al pomodoro col tocco dello chef

Conchiglioni datterino di quattro colori

Fusilli mediterranei con ricotta di capra - Così cucino io
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 10-15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 160 g fusilli
  • 2 zucchine
  • 3-4 pomodori maturi
  • 1 spicchio aglio
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico sale
  • 1 pizzico pepe
  • 1 ciuffo prezzemolo
  • 8-10 foglie basilico
  • q.b. ricotta stagionata di capra

Preparazione

  1. Eseguire un taglio a croce sui pomodori, tuffarli prima in acqua bollente per 2 minuti, poi in acqua fredda e pelarli. Tagliarli a pezzi, cercando di eliminare anche parte dei semi e tenerli un attimo da parte.

    Tagliare a fettine regolari le zucchine.

    Tritare il prezzemolo.

    Mettere a cuocere  in acqua bollente salata la pasta.

    In una padella, far soffriggere dolcemente l’aglio in un filo di olio extravergine di oliva, eliminarlo e rosolarvi, a fuoco vivace, le zucchine per circa 5 minuti, aggiungere il pomodoro e far cuocere per pochi minuti allungando con poca acqua di cottura della pasta, insaporire con pepe e sale.

    Scolare la pasta al dente e versarla nel sugo di pomodoro e zucchine, farla saltare per amalgamare i gusti, aggiungendo, se necessario, ancora poca acqua di cottura e completare con il prezzemolo tritato e le foglie di basilico spezzettate.

    Distribuire nei piatti, cospargere di ricotta di capra stagionata grattugiata al momento e….Buon appetito!

Il solito consiglio….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.