Farfalle fredde pesto leggero pomodorini e scamorza affumicata

Farfalle fredde pesto leggero pomodorini e scamorza affumicata. Pesto leggero perché fatto senza formaggio grattugiato, semplicemente con basilico, pinoli e olio extravergine di oliva. A completamento del piatto un’aggiunta di pomodorini, scamorza affumicata a dadini e pinoli interi leggermente tostati.

Leggi anche:

Calamarata crudaiola

Farfalle fredde al pollo con leggero pesto di basilico

Fusilli affumicati

Insalata di pasta tonno e olive taggiasche

 

Farfalle fredde pesto leggero pomodorini e scamorza affumicata - Così cucino io
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    12 minuti
  • Porzioni:
    6-8 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • pasta tipo farfalle 500 g
  • basilico in foglie q.b.
  • pinoli 2-3 cucchiai
  • pomodori piccadilly 12
  • scamorza affumicata 150 g
  • sale 1 pizzico
  • pepe nero macinato 1 pizzico
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Cuocere le farfalle, scolarle, passarle sotto un getto di acqua fredda, condirle con un cucchiaio di olio e tenerle da parte.

    Tostare i pinoli al forno a 100° per circa 15 minuti (tenerli sempre sott’occhio!). Farli raffreddare.

    Lavare delicatamente e asciugare le foglie di basilico e tritarle unendo a filo olio extravergine di oliva, qualche cucchiaino di acqua ghiacciata e un cucchiaio di pinoli tostati.

    Tagliare a pezzi i pomodori, eliminando acqua di vegetazione e semi.

    Tagliare a dadini la scamorza.

    Unire in una ciotola i pomodori, il pesto e i dadini di scamorza. Salare e pepare, mescolare bene e condire la pasta aggiungendo ancora olio, se necessario.

    Conservare la pasta in frigo fino al momento di servire.

    Aggiungere, prima di portare in tavola, i rimanenti pinoli interi e qualche foglia di basilico per decorazione e…..

    Buon appetito!

Un consiglio….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

 
Precedente Fusilli freddi melanzane arrostite e tonno Successivo Coniglio e peperoni gialli

Lascia un commento