Spaghetti con colatura di alici

Spaghetti con colatura di alici.

Avendone sentito tanto parlare come di una prelibatezza, da tempo volevo provare questo piatto…..Quando ho avuto  l’occasione di comprare la famosa colatura di alici presso un negozio di specialità per buongustai, l’ho provato subito, prendendo spunto dalla ricetta trovata sulla confezione della colatura stessa….

Piatto semplice, ma molto particolare e appetitoso…….

Spaghetti con colatura di alici - Così cucino io
Spaghetti con colatura di alici – Così cucino io

Ingredienti (4 persone):

320 gr. di spaghetti sottili

2 cucchiai di colatura di alici

q.b. di olio extravergine di oliva

uno spicchio d’aglio

prezzemolo tritato

peperoncino

 

Mettere a cuocere gli spaghetti.

Scaldare in una padella lo spicchio d’aglio con qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva, scolare gli spaghetti al dente e spadellarli nell’olio insaporito dall’aglio, aggiungendo poca acqua di cottura della pasta. Unire la colatura di alici, il prezzemolo e il peperoncino. Mescolare con cura e servire caldo.

Buon appetito!

[avatar user=”eleme” size=”thumbnail” align=”center” link=”attachment” target=”_blank”]Semplicità e tradizione in tavola[/avatar]

 

Precedente Sardoni alla greca a modo mio Successivo Patate novelle con la buccia al forno

2 commenti su “Spaghetti con colatura di alici

  1. Carlo il said:

    Buon piatto, che va oltre la ns. Tradizione culinaria. Io ho avuto occasione di provarlo più volte e devo dire che tra le varie colature proposte, mi è piaciuta di più una versione soft.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.