Vitello arrosto in pentola a pressione

Vitello arrosto in pentola a pressione. 

Ricetta veloce, ma non per questo meno gustosa. L’utilizzo della pentola a pressione accelera i tempi di cottura, mantiene la carne (di taglio molto magro) molto morbida e il risultato è perfetto. Un buon arrosto per il pranzo della domenica o per la cena accompagnato da patate rosolate nel suo sugo e, in questa stagione, da carciofi trifolati. E se ne avanza? Vitello tonnato naturalmente!

Vitello arrosto in pentola a pressione -Così cucino io
Vitello arrosto in pentola a pressione -Così cucino io

Ingredienti:

Patate rosolate-Così cucino io
Patate rosolate-Così cucino io

700-800 gr. di noce di vitello

uno spicchio di aglio

salvia e rosmarino

q. b. di olio extravergine di oliva

sale e pepe

un bicchiere di vino bianco secco

un cucchiaino di maizena

Carciofi trifolati - Così cucino io
Carciofi trifolati – Così cucino io

Soffriggere dolcemente l’aglio in qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva, aggiungere il vitello, già legato dal macellaio con spago da cucina e rosolarlo uniformemente girandolo spesso.
Insaporire con sale, pepe, salvia e rosmarino, bagnare con il vino, farlo evaporare, unire un bicchiere abbondante di acqua, mettere il coperchio alla pentola a pressione e cuocere per 35 minuti a partire dal sibilo.

Sfiatare la pentola a pressione e continuare la cottura del vitello a fuoco medio, senza coperchio, girando la carne di tanto in tanto finchè il sugo si restringe e l’arrosto prende un bel colore dorato.

Togliere la carne dalla pentola, avvolgerla in carta forno e farla intiepidire. Filtrare il sugo di cottura e addensarlo, se necessario, con la maizena precedentemente sciolta in poca acqua calda.

Tagliare il vitello a fettine sottili (io con l’affettatrice), rimetterlo qualche minuto nel suo condimento e servirlo, nappato con il sugo, con patate rosolate (ho usato qualche cucchiaio di sugo di cottura dell’arrosto) e carciofi trifolati.

Vitello arrosto in pentola a pressione - Così cucino io
Vitello arrosto in pentola a pressione – Così cucino io

 

Buon appetito!

[avatar user=”eleme” size=”thumbnail” align=”center” link=”attachment” target=”_blank”]Semplicità e tradizione in tavola[/avatar]

 

 

 

Precedente Risi e fasioi (minestra di riso e fagioli) Successivo Broccolo gratinato con provola e pancetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.