Torta cinque minuti

Torta cinque minuti.

Cinque minuti per impastarla, quaranta minuti per cuocerla e, appena raffreddata, altri cinque minuti per consumarla…….Chissà come mai, è finita subito! Un dolce semplice, veloce, profumato e molto buono. Ho visto la ricetta su Giallo Zafferano e non ho potuto fare a meno di realizzarla…..Mi dispiace non aver fatto foto durante il taglio, ma davvero non ne ho avuto tempo….Sarà per la prossima volta, se mi avanzeranno cinque minuti………

Torta cinque minuti - Così cucino io
Torta cinque minuti – Così cucino io

Ingredienti:

gr. 200 di mandorle pelate e tostate

gr. 200 di farina 00

gr. 200 di burro

gr. 200 d zucchero

3 uova

80 gr. di Grand Marnier (io Cointreau)

scorza grattugiata di un limone

10 gr. di lievito per dolci

un pizzico di sale

q.b. di zucchero a velo

Versare nella ciotola del robot da cucina tutti gli ingredienti: farina, zucchero, mandorle, burro a pezzetti, uova, lievito, sale, scorza grattugiata di limone e liquore. Impastare il tutto fino ad ottenere un composto piuttosto compatto ed omogeneo.

Versare l’impasto in una tortiera a fondo apribile del diametro di 24 cm. foderata di cartaforno (io ho imburrato e infarinato lo stampo, senza usare la cartaforno) e livellare la superficie con una spatola.

Infornare nel forno già preriscaldato a 160°e cuocere per 40 minuti circa (prova stecchino), coprendo la torta gli ultimi 10 minuti con un foglio di carta stagnola.

Sfornare, lasciar intiepidire, sformare, spolverare con zucchero a velo e servire…..

Buon appetito!

[avatar user=”eleme” size=”thumbnail” align=”center” link=”attachment” target=”_blank”]Semplicità e tradizione in tavola[/avatar]

Precedente Risotto di scampi e zucchine Successivo Ratatouille in agrodolce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.