Crea sito

Filetto di maiale all’arancia

Filetto di maiale all’arancia.

Ottima idea per cucinare il filetto di maiale in modo diverso dal solito. Dopo aver preparato spesso questo ottimo taglio di carne al latte, con patate e prugne e con spiedini di mele e prugne, ho provato con il succo d’arancia che in questo periodo è nel pieno della sua stagione. Una spruzzata di marsala completa la preparazione per un risultato davvero soddisfacente. 

Filetto di maiale all'arancia-Così cucino io
Filetto di maiale all’arancia-Così cucino io

Ingredienti:

un filetto di maiale

q.b. di olio extravergine di oliva

mezzo scalogno

sale grosso

pepe nero macinato

un mazzetto aromatico (io rosmarino, salvia, timo, mirto)

un bicchierino di marsala

un’arancia piuttosto grossa

un cucchiaino di maizena

una noce di burro

3-4 patate

Filetto di maiale all'arancia-Così cucino io
Filetto di maiale all’arancia-Così cucino io

Lavare, asciugare l’arancia, grattugiarne la buccia e spremerne il succo.

Massaggiare il filetto di maiale con sale grosso e pepe.

In una casseruola da arrosto adatta al forno, soffriggere dolcemente l’aglio intero in olio extravergine di oliva, eliminarlo, aggiungere la carne e il mazzetto aromatico e far rosolare e insaporire (per circa 10 minuti). Bagnare con una spruzzata di marsala, far evaporare, unire la metà del succo d’arancia e trasferire la casseruola  in forno a 190° per circa 45 minuti, girando spesso il filetto bagnandolo con il fondo di cottura aggiungendo, se necessario, poca acqua calda.

Togliere la casseruola dal forno, estrarre il filetto, chiuderlo in cartaforno e incartarlo in un foglio di stagnola. 

Cuocere le patate, pelate e tagliate a pezzi, a vapore in pentola a pressione per 10 minuti a partire dal sibilo.

Eliminare il mazzetto aromatico, mettere la casseruola sul fuoco, aggiungere la maizena sciolta in poca acqua, il succo d’arancia rimasto, la noce di burro e amalgamare il tutto.

Tagliare il filetto a fette, disporle in un piatto da portata, contornare la carne con le patate a vapore, nappare filetto e patate con il fondo di cottura e completare con la buccia di arancia grattugiata.

Buon appetito!

[avatar user=”eleme” size=”thumbnail” align=”center” link=”attachment” target=”_blank”]Semplicità e tradizione in tavola[/avatar]

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.