Crea sito

Verdure crude in pinzimonio, tra una portata e l’altra….

Un pinzimonio di verdure crude è quello che ci vuole per rinfrescare il palato, pulire la bocca tra un piatto e l’altro, sgranocchiare qualcosa durante l’attesa a tavola, senza riempirsi troppo. Ho distribuito in tavola (6 persone) due bicchieroni di verdure crude freschissime tagliate a bastoncino e dotato ogni commensale di una ciotolina di vinaigrette per intingerle…..Questo pinzimonio ha un pregio in più: Mette allegria in tavola….

Verdure in pinzimonio-Così cucino io

Ingredienti: (dosi a piacere)

carote

sedano bianco

finocchio

radicchio rosso di Treviso

olio extravergine di oliva

pepe nero appena macinato

sale fino (io dell’Himalaya)

aceto di vino rosso o balsamico (io di vino)

facoltativo: una  punta di senape

nel periodo primaverile-estivo, potremmo anche aggiungere: ravanelli, cipollotti, zucchine novelle, peperoni….ma ora siamo in autunno inoltrato, usiamo le verdure di stagione…..

Pinzimonio in tavola-Così cucino io

Tagliare tutte le verdure a bastoncini abbastanza sottili e disporli, in bell’ordine, su alti e capienti bicchieroni.

Dividere in tante ciotoline quante sono i commensali, una vinaigrette preparata emulsionando olio extravergine di oliva, pepe, sale, aceto di vino rosso o balsamico e, volendo, una puntina di senape.

Consumiamo le nostre verdure intingendole, fra una chiacchera e l’altra, tra un piatto ed un altro, nella vinaigrette. Buon appetito!

Verdure in pinzimonio

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.