Pizza di farina ai cereali con salamino di cinghiale

Sabato pizza……..questa volta pizza al salamino di cinghiale, con farina semintegrale tipo 1 ai cereali e un pugnetto di semola per dare maggior croccantezza. I miei esperimenti continuano……Anche questo impasto, con pochissimo lievito, lasciato in lievitazione circa 4 ore, è riuscito molto bene, i tempi sono lunghi, ma merita davvero! 

Pizza con farina ai cereali e salamino di cinghiale-Così cucino io

Ingredienti: (2 pizze)

pasta:

350 gr. di farina tipo 1 ai cereali

40-50 gr. di farina di semola

230 gr. di acqua

un cucchiaino di lievito di birra disidratato

un cucchiaino di zucchero

un cucchiaino e mezzo di sale

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

per condire:

pomodori pelati

mozzarella

salamino di cinghiale a fettine

q.b.  di olio extravergine di oliva

origano secco

sale

Impastare con l’acqua (io con l’aiuto della planetaria) la farina ai cereali, il lievito, lo zucchero, l’olio e, solo alla fine, il sale. Quando la pasta sarà liscia e compatta, lavorarla brevemente a mano con la farina di semola, metterla in una ciotola unta di olio, coprirla con pellicola e farla lievitare per circa 4-5 ore (fino al raddoppio).

A lievitazione avvenuta, sgonfiare delicatamente l’impasto e stenderlo formando 2 pizze, farle riposare 10-15 minuti condirle con i pomodori pelati, la  mozzarella a dadini, un pizzico di sale, un filo d’olio extravergine, profumare con origano e infornare per 10 minuti circa alla temperatura di 250°.

Sfornare, completare con le fettine di salamino di cinghiale a crudo, un giro d’olio (anche piccante) e……Buon appetito!

  

 

 

Precedente Pantartaruga, lievitati con lievito madre Successivo Verdure crude in pinzimonio, tra una portata e l'altra....

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.