Pappardelle ragù e salsiccia

Oggi è domenica, festa in famiglia  con un bel piatto di pappardelle al ragù. Ragù rinforzato dalla salsiccia umbra, magra e molto gustosa che con la sua grinta fa diventare il solito piatto di pasta al ragù un piatto speciale….Questa volta ho comprato le pappardelle secche, anche se è mia abitudine fare la pasta fresca in casa, in modo particolare tagliatelle, ma il tempo è tiranno……

Pappardelle al ragù e salsiccia-Così cucino io

Ingredienti: (4 persone)

250 gr. di pappardelle secche 

per il ragù:

350 gr. di carne macinata mista manzo e maiale

2 salsicce di maiale (io salsicce di Gubbio)

mezza cipolla

un gambo di sedano

una carota  

uno spicchio di aglio

un bicchiere di buon vino rosso

500 gr. di salsa di pomodoro

una foglia di alloro

rosmarino e salvia

un chiodo di garofano

sale e pepe

q.b. di olio extravergine di oliva

qualche cucchiaio di latte

parmigiano grattugiato a piacere da servire a parte

Spellare le salsicce, sbriciolarle con una forchetta e rosolarle in un padellino antiaderente, senza condimento. Scolare il grasso e tenere da parte.

Tritare finemente sedano, carota, cipolla e aglio e soffriggere il trito in olio extravergine di oliva assieme a salvia e rosmarino legati a mazzetto con spago da cucina.

Aggiungere la carne macinata, sale e pepe, mescolare e cuocere finchè colorisce leggermente.

Aggiungere le salsicce rosolate, bagnare con il vino rosso, far evaporare e aggiungere la salsa di pomodoro, l’alloro e il chiodo di garofano.

Coprire con il coperchio a metà e cuocere lentamente per un paio d’ore. A fine cottura, aggiungere qualche cucchiaio di latte.

Cuocere le pappardelle in acqua bollente salata, scolarle e condirle con il ragù preparato.

Servire ben caldo accompagnato da parmigiano grattugiato a parte.

Buon appetito!

Pappardelle al ragù e salsiccia-Così cucino io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.