Pane “filetta” di Gubbio (ricetta per bruschette o crostini)

A Gubbio lo chiamano filetta ed è un filoncino di pane rustico senza sale buono da mangiare fresco, ma perfetto per fare crostini e bruschette ……Ho provato a farlo in casa e, devo dire, ho ottenuto un buon risultato…..Ho usato la planetaria, ma con un po’ di pazienza si può fare anche a mano….

Filetta di Gubbio-Così cucino io

Ingredienti: (per 2 filoncini)

500 gr. di farina 00
200 gr. di lievito madre già rinfrescato e lasciato riposare 4 ore
350 gr. di acqua a temperatura ambiente
1 cucchiaino di malto
 
Nella planetaria sciogliere il lievito madre nell’acqua, aggiungere il malto e, a poco a poco, la farina setacciata  impastando finchè il composto si “incorda” e si stacca dalla parete della ciotola.
Mettere l’impasto, leggermente infarinato, in una ciotola, coprire con pellicola e lasciar lievitare per 8-10 ore (io di solito lo impasto alla sera e lascio lievitare tutta la notte).
Maneggiando l’impasto molto delicatamente, formare due filoncini, metterli sulla leccarda del forno, coprirli e lasciarli lievitare ancora un’ora circa.
Praticare dei tagli obliqui sulla superficie del pane.
Infornare a 200°per i primi 10 minuti, abbassare successivamente la temperatura  a 180° e cuocere per altri 30 minuti circa.
A fine cottura far raffreddare il pane su una gratella.
A questo punto è pronto da mangiare, ma visto che i filoncini sono due, meglio tenerne uno per domani quando, ormai un po’ raffermo, può essere tagliato a fettine, tostato e usato per bruschette o crostini……
Paneper bruschette-Così cucino io

Precedente Spezzatino misto con polenta Successivo Crostini e bruschette della domenica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.