Crea sito

Melanzane pastellate e fritte

Avevo messo da parte la polpa di melanzane avanzata dopo aver utilizzato la parte scura per le melanzane al funghetto. L’idea era quella di fare delle polpettine, ma alla fine ho scelto di preparare una pastella leggera alla birra, senza uovo e friggerle come faceva mia mamma. Che bella idea! Una tira l’altra……..

Melanzane pastellate e fritte-Così cucino io

Ingredienti:

Polpa di 4-5 melanzane lunghe

q.b. di birra bionda

q.b. di farina 00

olio di semi di arachide

sale fino

Preparare la pastella impastando la farina e la birra amalgamando bene fino ad ottenere un composto fluido, ma non liquido e farla riposare, coperta, in frigo.

Tagliare la polpa delle melanzane a fettine spesse un cm. scarso.

Immergere le fette di melanzane, poche alla volta, nella pastella e friggerle in olio caldo (circa 170°) per pochi minuti finchè sono croccanti e dorate.

Mettere le melanzane a perdere l’unto in eccesso su carta assorbente, tenendole al caldo, disporle sul piatto da portata e servirle, spolverando di sale solo all’ultimo momento e completando con rucola o insalatina verde.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.