Cotolette di sampietro, ricetta secondi piatti di pesce

Spesso arrivo al banco del pescivendolo senza idee precise su cosa acquistare e chiedo consiglio a lui, mi fido, ormai so che solo così resterò soddisfatta. Suggerimento di oggi: sampietro. Un bel pescione grande che mi sono fatta sfilettare per preparare questo piatto che mi ricorda l’infanzia: cotolette di sampietro. Ah, c’erano anche le guancette che non hanno fatto tempo ad aspettare la foto, sono servite come assaggio!

Cotolette di sampietro-Così cucino io

Ingredienti: (6 cotolette)

Un pesce sampietro già sfilettato

2 uova

mezzo bicchiere di latte

q.b. di farina 00

q.b. di pane grattugiato

q.b. di olio di semi di arachide

sale 

facoltativo: qualche goccia di succo di limone.

Sbattere le uova assieme al latte.

Versare, in 2 piatti separati, la farina  e il pane grattugiato

Passare i filetti di sampietro prima nell’uovo, poi nella farina pressandoli delicatamente, nuovamente nell’uovo ed infine nel pane grattugiato. Solo così otterremo delle belle cotolette che manterranno l’impanatura in frittura, vista la delicatezza del pesce.

Friggere le cotolette in abbondante olio di semi di arachide, scolarle su carta assorbente da cucina per togliere l’unto in eccesso e salarle.

Buon appetito!

Cotoletta di sampietro-Così cucino io

Precedente Risotto gamberetti e calamari al finocchietto selvatico Successivo Polletto al limone, ricetta senza grassi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.