Pagnotta scopa della Befana

Mi piace giocare con gli alimenti più semplici come il pane, cercando di plasmarli in  forme diverse che rappresentano la festa o la tradizione del momento. E’ il caso di questa scopa della Befana ottenuta da un impasto di pane all’olio extravergine di oliva semplicissimo, quello che preparo  quasi tutte le domeniche. Ho cercato di fare una scopa che però ha avuto una super lievitazione ed è risultata un po’ goffa creandomi qualche problema anche per la foto. Il risultato? Molti complimenti per la forma originale, la morbidezza e il gusto….

Pagnotta scopa della befana-Così cucino io

 

Ingredienti:

200 gr. di farina 00

200 gr. di farina manitoba

50 gr. di semola rimacinata

50 gr. di farina di kamut

300 g. di acqua a temperatura naturale

2 cucchiaini di sale

un cucchiaino di zucchero

un cucchiaino di lievito di birra disidratato

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Pagnotta scopa della befana-Così cucino io

Mescolare le farine, il lievito e lo zucchero e  impastarle con l’acqua, aggiungendola poco a poco, l’olio e, alla fine, il sale. Fare questa operazione a mano o con la planetaria, l’importante è ottenere un composto liscio e compatto.

Mettere la pasta di pane in una ciotola, coprire con pellicola e far lievitare, al caldo e lontano da correnti d’aria, un paio d’ore (o più), finchè raddoppia di volume.

Riprendere la pasta di pane e, lavorando con molta delicatezza, formare una scopa formando il manico (un filoncino) con alla fine le setole ottenute praticando una serie di taglietti su una semisfera di impasto.

Riscaldare il forno a 220° e inserire sul fondo un recipiente pieno di acqua bollente.

Spennellare la scopa con un’emulsione di acqua e olio e infornare.

Dopo 10 minuti, abbassare la temperatura a 180° e cuocere per altri 30 minuti.

La forma di scopa si altera  un po’, ma con l’aiuto della fantasia si intuisce, inoltre questa pagnotta è di un buono……..

Buona Befana !

 

 

Precedente Pizza alle cipolle Successivo Crostini di frittatina al tartufo, ricetta semplice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.