Gamberi alla busara con polenta bianca, ricetta veneta

La ricetta originale prevede gli scampi, ma nessuno e niente vieta di usare i gamberi che danno ugualmente un ottimo risultato. E’ un perfetto secondo piatto che, essendo accompagnato da polenta,  può diventare anche un appetitoso ed invitante piatto unico.

Gamberi alla busara-Così cucino io

Ingredienti:

mezzo kg. di gamberi senza testa

q.b. di olio extravergine di oliva

uno spicchio di aglio

pepe

sale

mezzo bicchiere di vino bianco

200 gr. di passata di pomodoro

un cucchiaino di concentrato di pomodoro

un filo di olio al peperoncino

q.b. di pane grattugiato

polenta bianca morbida

Gamberi-Così cucino io

prezzemolo tritato

Cuocere la polenta tenendola piuttosto morbida.

Praticare un taglio sul dorso dei gamberi, togliere il filino nero e lavarli accuratamente. Questi gamberi, che per tradizione vanno mangiati rigorosamente con le mani, si cuociono con il loro carapace per sfruttare completamente il loro gusto e il taglio sul dorso facilita l’estrazione della polpa.

Soffriggere dolcemente l’aglio in poco olio, aggiungere i crostacei e farli insaporire a fuoco piuttosto vivace. Bagnare con il vino bianco, salare e insaporire con pepe e unire la salsa e il concentrato di pomodoro.

Lasciar cuocere una decina di minuti, aggiungendo il pane grattugiato per addensare il sugo, completare con un filo di olio al peperoncino e finire con una spolverata di prezzemolo tritato.

Servire i gamberi con polenta bianca piuttosto morbida. Buon appetito!

 

Precedente Fiorellini all'arancia, ricetta di carnevale Successivo Guancette di coda di rospo al vino bianco e capperi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.