Fiorellini all’arancia, ricetta di carnevale

Lo spunto: La rivista di cucina Sale & Pepe. Qualche piccola variazione a dosi ed ingredienti ed ecco il risultato: profumatissimi fiorellini ripieni di marmellata d’arancia fatta in casa, bellissimi da vedere e golosissimi da gustare nel periodo più matto dell’anno: Carnevale.

Fiorellini all'arancia-Così cucino io

Ingredienti:

250 gr. di farina 00

un dl. di panna fresca

50 gr. di burro

un piccolo uovo

un cucchiaio di rum

2 cucchiai di succo d’arancia

buccia di arancia grattugiata

un pizzico di sale

un pizzico di bicarbonato

q.b. di marmellata di arance 

q.b. di olio di semi di arachide

zucchero a velo

Fiorellini all'arancia-Così cucino io

Setacciare la farina in una ciotola, unire un pizzico di sale e il burro freddo a dadini e impastare rapidamente con la punta delle dita fino ad ottenere un impasto a briciole.

Versare la panna a filo, il rum, la buccia grattugiata e il succo di arancia, un pizzichino di bicarbonato e impastare finchè la pasta si compatta bene.

Avvolgere l’impasto in pellicola e farla riposare per 30 minuti circa.

Stendere la pasta in una sfoglia di circa 3 mm. di spessore e ricavare tanti fiorellini di 5 cm. di diametro aiutandosi con un tagliapasta.

Disporre al centro di metà dei fiorellini, un cucchiaino scarso di marmellata di arance, inumidire i bordi d’acqua e coprire con i fiori rimasti premendo i bordi per sigillarli.

Friggere i fiorellini in abbondante olio caldo finchè diventano dorati, scolarli su carta assorbente e spolverizzarli con zucchero a velo.

 

 

 

Precedente Pollo piccantino, ricetta secondi piatti Successivo Gamberi alla busara con polenta bianca, ricetta veneta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.