Strudel di mele ai mirtilli rossi, ricetta dolci

L’aggiunta di mirtilli rossi essicati al posto dell’uvetta sultanina ha arricchito il gusto dello strudel di mele conferendogli un sapore nuovo, diverso, asprigno al punto giusto, buonissimo insomma…..

Strudel di mele e mirtillo rosso-Così cucino io

 

Ingredienti:

300 gr. di farina 00

1  uovo

80 gr. di burro

100 gr. di  zucchero

1 kg. di mele renette

50 gr. di mirtilli rossi essicati

3 cucchiai di pane grattugiato

un pizzico di sale

un pizzico di cannella

buccia di arancio naturale grattugiata

Strudel pronti per il forno-Così cucino io

Impastare la farina con l’uovo, 50 gr. di burro  morbido, un cucchiaio di zucchero e un pizzico di sale, unendo acqua appena tiepida fino ad ottenere un impasto morbido. Avvolgere la pasta in pellicola e farla riposare al caldo per qualche ora.

Ammollare in acqua calda i mirtilli (io solo per 10 minuti perchè erano morbidissimi)

Pulire e affettare le mele e metterle in una ciotola con i mirtilli scolati e asciugati, la buccia di arancio grattugiata, la cannella e 75 gr. di zucchero. Far riposare circa mezz’ora.

Tostare leggermente il pane grattugiato in un padellino antiaderente.

Infarinare uno strofinaccio e stendervi la pasta con il matterello in una sfoglia piu’ sottile possibile (deve diventare trasparente), tirandola con i pugni chiusi da sotto e  spennellandola con burro fuso.

Cospargere la sfoglia con il pane tostato e coprire con le mele e i mirtilli lasciando un bordo laterale di circa 3 cm.

Con l’aiuto dello strofinaccio, arrotolare lo strudel e chiuderlo bene alle estremità.

Io ne ho fatti 2 lasciando uno spazio di sfoglia, senza mele,  al centro, prima di arrotolarli e chiudendoli successivamente ai 2 lati, ma si può anche lasciare intero sagomandolo a ferro di cavallo.

Appoggiare lo strudel sulla piastra del forno ricoperta di cartaforno, spennellarlo con burro fuso e infornare a 190° per circa un’ora.

Servire freddo, cosparso da zucchero a velo accompagnato da gelato, panna o, come nel mio caso, da salsa inglese profumata alla vaniglia.

Strudel di mele ai mirtilli rossi-Così cucino io

Precedente Timballo di tagliatelle salsiccia e piselli, ricetta primi piatti Successivo Polpettine di patate, ricetta di riciclo

4 commenti su “Strudel di mele ai mirtilli rossi, ricetta dolci

  1. Liana Moscardi il said:

    I mirtilli mi piacciono, lo strudel pure, l’aspetto e’ invitante, lo provero’ al piu’presto!

  2. Ciao Carlo, grazie. Pensa che l’idea dei mirtilli me l’ha data mio marito. Domenica provo la versione mirtilli, uvetta e pinoli tutto assieme. Buona giornata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.