Timballo di tagliatelle salsiccia e piselli, ricetta primi piatti

Ancora un primo piatto adatto ai giorni di festa. Quasi una torta. Uno scrigno di pasta sfoglia che racchiude un ripieno di tagliatelle condite con piselli salsiccia e besciamella. Una vera soddisfazione per la vista e per il palato……Questa volta non ho avuto il tempo di preparare la sfoglia e le tagliatelle a mano, prometto però di rifarlo partendo proprio da questi ingredienti fatti in casa che sicuramente  renderanno questo timballo ancora migliore…

Timballo di tagliatelle salsiccia e piselli-Così cucino io

Ingredienti:

2 confezioni di pasta sfoglia pronta

250 gr. di tagliatelle all’uovo secche

250 gr. di macinato di manzo

4 salsicce di maiale

300 gr. di piselli surgelati

mezzo gambo di sedano

un pezzetto di sedano

una piccola cipolla

mezza carota

uno spicchio di aglio

salvia e rosmarino

mezzo bicchiere di vino bianco

q.b. di olio extravergine di oliva

250 gr. di passata di pomodoro

sale e pepe

mezzo litro di latte

40 gr. di farina

50 gr. di burro

un pizzico di noce moscata

q.b. parmigiano reggiano grattugiato

Fasi preparazione timballo-Così cucino io

Fare un battuto di cipolla, sedano, carota e aglio e soffriggerlo dolcemente in poco olio extravergine di oliva.

Aggiungere il macinato di manzo e le salsicce pelate e sbriciolate. Mescolare bene, sfumare con il vino bianco, insaporire con sale e pepe, unire salvia e rosmarino e la passata di pomodoro e portare a cottura a fuoco lento, con il coperchio a metà.

Lessare i pisellini in acqua salata, scolarli e aggiungerli al ragù di carne e salsiccia.

Preparare la besciamella, partendo da un roux di farina e burro, aggiungere il latte, sale pepe e poca noce moscata. Portare a cottura e completare con qualche cucchiaio di parmigiano grattugiato.

Mettere a cuocere le tagliatelle in acqua bollente salata, scolandole a metà cottura.

Condire le tagliatelle con il ragù, aggiungere la besciamella e mescolare con cura.

Foderare una pirofila a fondo apribile con un foglio di cartaforno bagnata e strizzata e appoggiarvi un disco di pasta sfoglia. Riempire la pirofila con le tagliatelle, appiattendo bene il ripieno e ricoprire con un secondo disco di sfoglia sigillando i bordi.

Fare un foro al centro del timballo e inserirvi un conetto di cartaforno (fumaiolo che serve per l’evaporazione dell’umidità), e punzecchiare la superficie con uno spiedino.

Pennellare la superficie con albume d’uovo e infornare a 180° per circa mezz’ora. 

Sfornare, far riposare 10 minuti e servire affettando il timballo come una torta……..Successo assicurato!

Timballo di tagliatelle salsiccia e piselli-Così cucino io

 

 

 

Precedente Rose di crepes, ricetta raffinata Successivo Strudel di mele ai mirtilli rossi, ricetta dolci

4 commenti su “Timballo di tagliatelle salsiccia e piselli, ricetta primi piatti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.