Crea sito

Gnocchetti di ricotta al radicchio tardivo e speck, ricetta veloce

Una valida alternativa agli gnocchi di patate. Basta sostituire la ricotta alle patate ed il gioco è fatto….Piatto pronto in mezz’ora, il sugo si può preparare mentre si porta a bollore l’acqua per cuocere gli gnocchi, è veramente stuzzicante e sfizioso.

Questa  ricetta prevede l’uovo, ma la prossima volta provo senza, penso che ne guadagnino in morbidezza…

Gnocchetti di ricotta al radicchio tardivo e speck-Così cucino io

Ingredienti: (2 persone)

250 gr. di ricotta

125 gr. di farina 00

un uovo

una grattatina di noce moscata

sale e pepe

un cespo di radicchio tardivo di Treviso

75 gr. di speck in una sola fetta

mezzo scalogno

q.b. di olio extravergine di oliva

parmigiano grattugiato a piacere

Impasto gnocchetti di ricotta-Così cucino io

Gnocchetti di ricotta-Così cucino io

Impastare la farina con la ricotta ben scolata, l’uovo, un pizzico di sale e la noce moscata finchè si ottiene un impasto compatto. Formare dei rotolini, tagliare gli gnocchetti e passarli al rigagnocchi.

Mettere a bollire una pentola di acqua salata e, nel frattempo, preparare il sugo:

Tagliare lo speck in striscioline sottili.

Scaldare un padellino antiaderente senza condimento, versarvi lo speck, farlo rosolare per pochi minuti, scolarlo  e metterlo su carta assorbente a perdere l’unto in eccesso.

Lavare e tagliare a pezzetti il radicchio.

Scaldare lo scalogno in poco olio extravergine di oliva, eliminarlo ed aggiungere il radicchio, salare,  pepare e farlo insaporire a fuoco vivace, per pochi minuti. Aggiungere lo speck e profumare con qualche ago di rosmarino.

Tuffare, pochi alla volta, gli gnocchi nell’acqua bollente e scolarli appena salgono a galla.

Condirli con il sugo al radicchio e speck, un pizzico di pepe nero macinato di fresco e parmigiano grattugiato a piacere…….Buon appetito!

Gnocchetti di ricotta speck radicchio-Così cucino io

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.