Crea sito

Risotto di radicchio tardivo, mandorle e grana padano, primo piatto

Ancora risotto di radicchio tardivo rosso di Treviso! Questo radicchio è così buono e versatile che, come la zucca, si adatta a mille piatti dall’antipasto al dolce (sì, in un ristorante nei pressi di Treviso, ho avuto occasione di assaggiare un ciambellone al radicchio ed era proprio buono!). Oggi ho preparato un risotto classico arricchito da mandorle tostate e scaglie di grana padano…una vera delizia

Risotto di radicchio mandorle e grana padano-Così cucino io

Ingredienti (4 persone):

300 gr. di riso vialone nano

2 cespi di radicchio tardivo rosso di treviso

uno scalogno

un bicchiere di vino rosso

q.b. di olio extravergine di oliva

sale e pepe

q.b. di brodo vegetale

100 gr. di mandorle tostate non salate

una noce di burro

1-2 cucchiai di latte

q.b. di scaglie di grana

Radicchio tardivo-Così cucino io

Affettare finemente lo scalogno e rosolarlo in olio extravergine di oliva.

Aggiungere un cespo di radicchio affettato sottilmente, salare, pepare e unire il riso, farlo tostare e bagnarlo con il vino rosso, far evaporare e portare a cottura aggiungendo il  brodo vegetale man mano che si consuma, mescolando continuamente (circa 20 minuti).

A fine cottura, a fuoco spento, aggiungere metà delle mandorle, il burro e il latte. Coprire e lasciar riposare un paio di minuti.

Mantecare bene, per ottenere l’effetto all’onda e servire completando con radicchio crudo tagliato sottilissimo, mandorle spezzettate grossolanamente e scaglie di grana padano.

 

 

4 Risposte a “Risotto di radicchio tardivo, mandorle e grana padano, primo piatto”

  1. Che ricetta originale! Mi piace un sacco il radicchio tardivo, anche se l’avrei visto meglio con le noci al posto delle mandorle, ma forse volevi distanziarti un po’ dalla tradizionalità, no?

  2. Ciao Topolino! Grazie della tua visita! E’ vero la ricetta è originale, ho messo le mandorle solo per cambiare perchè spessissimo uso le noci abbinate al radicchio tardivo, risotti o insalate che siano, il mio blog è pieno di ricette con radicchio e noci! Buona serata e….aspettami, ti verrò a trovare!

  3. Cara Elena,
    Finalmente è arrivato anche qui il radicchio tardivo di Treviso (segno di primo timido ritorno ad una parvenza di normalità ??) e mi affretterò a provare la tua ricetta, ma….costa 10 euro al kilo anche a Venezia??
    Un abbraccio.
    Carla

  4. Ciao Carla,
    che piacere sentirti! Fai questo risotto, è particolare, di solito io ci metto le noci, ma ho voluto provare……merita anche per cambiare. Qui il radicchio costa sui 7 euro al Kilo, che non è poco, ma 10 euro è proprio tanto! Ricambio abbraccio
    Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.