Dentice al forno, ricetta veloce

Quando decido di comprare  il pesce difficilmente ho un’idea precisa; dipende  da cosa offre il mercato, dal consiglio di chi vende, dall’estro del momento. Oggi? Dentice.  Ho seguito il consiglio di farlo nel modo più semplice possibile per nulla togliere al suo gusto. L’ho cotto al forno con pomodoro fresco a dadini profumandolo con finocchietto selvatico. Scelta azzeccatissima!

Dentice al forno-Così cucino io

Ingredienti (per 2 persone):

un dentice pulito e aperto a libro

2 pomodori ramati maturi

sale e pepe

olio extravergine di oliva

mezzo bicchiere (scarso) di prosecco

un mazzetto di finocchietto selvatico

Dentice al forno-Così cucino io

Pelare, scottandoli in acqua bollente, i pomodori, eliminare semi e acqua di vegetazione e tagliarli a dadini. 

Sciacquare il dentice già pulito e aperto “a libro”, asciugarlo con carta da cucina e disporlo su una pirofila unta di olio extravergine di oliva, adagiandolo dalla parte della pelle.

Salare, insaporire con pepe, bagnare con 2 dita di prosecco e condire con un filo di olio extravergine di oliva.

Profumare con finocchietto selvatico e infornare a 180° per circa 20-25 minuti.

Estrarre dal forno e portare in tavola completando con altro finocchietto selvatico e, a piacere, succo di limone (io non l’ho messo).

Dentice al forno-Così cucino io

 

 

Precedente Offelle di sfoglia semplice mela e cannella, ricetta dolce Successivo Pane 4 gusti, ricetta lievitati

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.