Crea sito

Focaccine alle ciliegie, ricetta dolce ma non troppo

L’idea era di fare i muffins alle ciliegie, ma dopo aver preparato l’impasto, ho pensato di utilizzare per la cottura le formine  di carta da focaccine. Sembra impossibile come solo il formato cambi anche la struttura del dolce….Alla fine ho ottenuto delle belle e gustose focaccine perfette per la prima colazione, per la merenda e, perchè no, anche come dessert di fine pasto…..

Focaccine alle ciliegi-Così cucino io

Ingredienti:

gr. 250 di farina 00

gr. 200 di latte

80 gr. di burro

60 gr. di zucchero

2 uova

36 ciliegie

mezza bustina di lievito

sale

un pizzico di vaniglia in polvere

zucchero a velo

Focaccine alle ciliegie-così cucino io

Impastare, nella planetaria, la farina, le uova, il latte, un pizzico di sale, lo zucchero, il lievito e la vaniglia. Unire, alla fine, il burro fuso e raffreddato e mescolare accuratamente.

Distribuire l’impasto in 12 formine da tartelletta o focaccina (di carta, così non hanno bisogno di essere imburrate).

Lavare e snocciolare, con l’apposito utensile, le ciliegie ed inserirne 3 in ogni focaccina.

Infornare a 180° per 25-30 minuti (prova stecchino).

Sfornare, sformare e servire tiepide o fredde, spolverizzate di zucchero a velo.

Focaccine alle ciliegie-Così cucino io

 

6 Risposte a “Focaccine alle ciliegie, ricetta dolce ma non troppo”

  1. Cara Elena, non avrei mai immaginato di utilizzare le formine, per un uso diverso dalla solita tartelletta o crostatina…provero’ senz’altro la prima volta che mi viene voglia di fare i muffin…magari non in questi giorni, vista la temperatura.. A presto e grazie dei preziosi consigli. Carla

  2. Ciao Carla, hai visto come trasformare un muffin in una focaccina? Tanto per cambiare…..Grazie e buona domenica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.