Crea sito

Farfalle in crema di asparagi affumicati (ricetta saporita)

Prima che la loro stagione termini, ancora una volta ho preparato un primo piatto a base di asparagi, ancora una volta farfalle perchè, secondo me, meglio si addicono a questo condimento. Ho ridotto gli asparagi in una delicata crema che, esaltata dal gusto intenso della pancetta affumicata, dà vita ad un piatto veramente invitante ed appetitoso….

Farfalle agli asparagi affumicati-Così cucino io

Ingredienti: (per 4 persone)

320 gr. di farfalle

mezzo kg. di asparagi verdi

mezzo scalogno

q.b. di olio extravergine di oliva

prezzemolo tritato

80 gr. di pancetta affumicata a dadini

sale e pepe

Tagliare agli asparagi la parte più dura, pelare i manici e tagliarli a pezzetti tenendo intere 12 punte.

Soffriggere, in poco olio extravergine, lo scalogno tritato, aggiungere gli asparagi, salare, pepare far insaporire per qualche minuto, quindi bagnare con poco brodo vegetale e far cuocere per circa 10 minuti finchè il liquido di cottura sarà assorbito e gli asparagi saranno morbidi.

Tenere da parte una dozzina di punte intere e frullare gli asparagi aggiungendo, se necessario, poco olio  fino ad ottenere una crema.

In un padellino antiaderente  senza condimento, rosolare la pancetta a dadini ed eliminare il grasso.

Cuocere le farfalle al dente.

Versare la crema di asparagi in una padella, aggiungere la pancetta scolata dal grasso e versarvi la pasta. Spadellare bagnando con poca acqua di cottura per diluire il sugo.

Cospargere di prezzemolo tritato e servire guarnendo i piatti con 3 punte di asparagi intere.

Farfalle agli asparagi-Così cucino io

4 Risposte a “Farfalle in crema di asparagi affumicati (ricetta saporita)”

  1. Elena!!

    Questo piatto ha un grandisimo difetto, ma dico io!! 320g per 4 persone? Spero che 2 siano bambini che ne mangiano 40g a testa.

    🙂

  2. Stefano, tu hai ragione, ma ho messo le dosi che ho fatto per un pranzo che comprendeva antipasti in abbondanza, primo, secondo, contorno e dessert super calorico. Bisogna cercare di bilanciare le calorie…ti assicuro che quel piatto che vedi in foto, nel contesto di quel pranzo, é stato più che sufficiente! Io punto molto sulla qualitá più che sulla quantitá. Grazie per la tua gradita visita e a presto!

  3. Che piattino appetitosooooo…..quella cremina mette fame alla sola vista ….ma scommetto che Stefano non ha lasciato nulla !!! Vero?? 😀 Complimenti Elena!!

  4. Grazie Chiara! Sì, quella cremina è deliziosa! Ma chi è Stefano? Forse ti stai sbagliando! Grazie comunque e a presto! Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.