Crea sito

Insalata russa ai gamberi, ricetta antipasto

Lo so, non è la vera insalata russa……..A dire il vero, non conosco la ricetta di quella originale anche se ho avuto occasione di assaggiarla preparata da una signora ucraina, ma, da sempre, io ho chiamato insalata russa questo delizioso antipasto a base di verdure cotte a vapore e maionese. In questa versione, l’aggiunta dei gamberi dà una marcia in più a questo piatto che piace davvero a tutti anche a chi non ama le verdure…..

Insalata russa ai gamberi-Così cucino io

Ingredienti:

 3 carote e  2 patate tagliate in piccolissima dadolata cotta a vapore.

un pugno di fagiolini cotti a vapore e tagliati in piccoli pezzi

una tazza di piselli lessati e ben scolati

qualche sottaceto ((io cetriolini tritati)

350 gr. di maionese (si ottiene con il minipimer emulsionando un uovo intero e 250 gr. di olio di semi di arachide versato a filo e insaporendo con sale e succo di limone o poco aceto)

pepe e sale 

300 gr. di code di gamberi, puliti dal guscio e dal filino nero, lessati per pochi minuti in acqua acidulata con succo di limone e salata, lasciati raffreddare completamente.

2 uova sode e qualche cappero per la decorazione

L’insalata russa di casa mia:

Insalata russa-Così cucino io

Tener da parte una dozzina di gamberi e tagliare il resto a pezzetti.

Preparare l’insalata russa (qui la ricetta di casa mia) mescolando tutti gli ingredienti vegetariani e maionese.

Mescolare gamberi a pezzi e insalata russa e versare il composto “a cupoletta” su un piatto.

Tagliare a rondelle le uova sode e decorare il piatto unendo anche i gamberi interi.

Un crostino o una fettina di pane, un calice di prosecco e……….iniziamo il pranzo…..

Insalata russa ai gamberi-Così cucino io

5 Risposte a “Insalata russa ai gamberi, ricetta antipasto”

  1. Grazie Annalisa! Vivere ogni giorno di insalata russa mi sembra un po’ troppo, ma di tanto in tanto una bella scorpacciata non può far che bene soprattutto allo spirito! Buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.