Pasticcio di carciofi (ricetta delicata)

Carciofi, verdura  molto versatile che si presta a mille ricette………Questo pasticcio, a base di carciofi trifolati e morbida besciamella, esprime, strato su strato, tutta la sua delicatezza……

Pasticcio di carciofi-Così cucino io

Ingredienti: (6 persone)

8 carciofi (io violetti di sant’erasmo)

q.b. di olio extravergine di oliva

sale 

pepe

uno spicchio d’aglio

q.b. di prezzemolo tritato

750 gr. di latte

75 gr. di burro

70 gr. di farina 00

una grattatina di noce moscata

6 -8 fogli di pasta all’uovo per pasticcio già pronta da infornare

q.b. parmigiano reggiano grattugiato

Pasticcio di carciofi-Così cucino io

Pasticcio di carciofi-Così cucino io

Pulire i carciofi dalle foglie esterne più dure, tagliarli a metà e tuffarli in acqua acidulata con succo di limone.

Scaldare qualche cucchiaio di olio con lo spicchio d’aglio, togliere quest’ultimo e aggiungere i carciofi sciacquati e scolati. Salare, insaporire con poco pepe, coprire a filo con acqua calda, mettere il coperchio a metà e cuocere per mezz’ora circa finchè i carciofi saranno teneri e il liquido di cottura completamente consumato. Unire una manciata di prezzemolo tritato.

Preparare una besciamella morbida, aggiungendo un cucchiaio di parmigiano grattugiato.

Tenere da parte 6 mezzi carciofi e tritare finemente gli altri (volendo, si possono frullare; io li preferisco tritati) e mescolarli alla besciamella.

Ungere di burro una pirofila da pasticcio e procedere con gli strati alternando un foglio di pasta, besciamella  e parmigiano grattugiato.

Finire con la besciamella e decorare con i 6 mezzi carciofi lasciati interi.

Infornare a 180° per circa 20 minuti. Sfornare, attendere 10 minuti e servire con altro parmigiano a piacere…..

Pasticcio di carciofi-Così cucino io

 Partecipo con questa ricetta al contest:

strati-su-strati

 

Precedente Crostini alla salsa di asparagi (ricetta finger food) Successivo Insalata russa ai gamberi, ricetta antipasto

4 commenti su “Pasticcio di carciofi (ricetta delicata)

  1. Grazie Lalla, pensa che domani lo devo rifare, sto pulendo carciofi…….Grazie e buona serata!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.