Crea sito

Minestra di pomodoro fresco

Primo freddo e prima minestra della stagione! Ieri, complice la pioggia e la temperatura bassa, ho pensato alla minestra di pomodoro come cena. Di solito la preparo con il riso; questa volta ho voluto provare con la pasta e devo dire che era proprio buona.

Ingredienti: (2 persone)

3-4 pomodori maturi

50-60 gr. di sorprese all’uovo

un pezzetto di sedano

mezza cipolla

q.b. di olio extravergine di oliva

q.b. di brodo vegetale

sale

pepe

basilico

parmigiano reggiano grattugiato

Tritare sedano e cipolla e farli leggermente soffriggere in olio evo.

Pelare i pomodori, dopo averli immersi in acqua bollente per qualche minuto per facilitare l’operazione e tritare la polpa.

Aggiungere la polpa di pomodoro al soffrittino, condire con pepe e sale e far cuocere per una decina di minuti.

Aggiungere il brodo vegetale bollente,  continuare la cottura per qualche minuto, quindi unire la pasta e farla cuocere.

Profumare con basilico, aggiustare di sale e pepe, condire con un filo d’olio a crudo e servire con parmigiano grattugiato a parte.

Buon appetito!

 

PS: se il gusto del pomodoro è troppo intenso, addolcire con una puntina di zucchero

 

6 Risposte a “Minestra di pomodoro fresco”

  1. Ciao Susy, che piacere! Dici bene, è proprio una buona minestra…e pensare che io l’ho sempre fatta solo con il riso……certo che anche con la pastina…mica male eh? Grazie e buona serata!

  2. Sì,sì Vicky è proprio buona! Provala, ti piacerà sicuramente! Ci puoi aggiungere poco peperoncino (a casa mia non piace molto), sono sicura che ci sta benissimo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.