Crea sito

Tempura di fiori di zucca, zucchine e cipolle

Il caldo non mi ferma! Soffro, brontolo, ogni giorno giuro che da domani ….basta, solo piatti pronti, freddi che non hanno bisogno di gas o di forno, ma l’ indomani eccomi davanti ai fornelli a chiedermi: cosa mangiamo oggi? Ieri sera la risposta è stata immediata: fiori di zucca, zucchina e cipolla fritti in tempura, una pastellina leggera composta solo da acqua minerale ghiacciata e farina……Buonissima, leggera, croccante…..Uffa, che caldo, ma che bontà!

Ingredienti:

4 fiori di zucca

una zucchina

una cipolla bianca

q.b. di olio di semi di arachide

sale

farina 00

acqua minerale frizzante ghiacciata

Pulire delicatamente i fiori di zucca togliendo il pistillo.

Lavare e tagliare a rondelline la zucchina.

Pulire e lavare la cipolla e tagliarla, nel senso della larghezza, ad anelli

Preparare la pastella mescolando la farina con tanta acqua ghiacciata quanta ne basta per ottenere un composto fluido; per mantenere la temperatura bassa, aggiungere qualche cubetto di ghiaccio perchè il segreto della croccantezza di questa frittura è tutta nel contrasto freddo caldo al momento dell’ immersione delle verdure nell’olio.

Immergere le verdure nella pastella e friggerle in olio ben caldo finchè saranno dorate. Metterle a perdere l’unto in più su carta da cucina, salare e portare in tavola.

Con il freddo o con il caldo, il successo è assicurato!

 

 

 

2 Risposte a “Tempura di fiori di zucca, zucchine e cipolle”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.