Gratin di pomodoro e zucchine

Faccio spesso i pomodori gratinati. Specialmente d’estate sono un contorno appetitoso e stuzzicante. Oggi ho aggiunto anche tenere zucchine, tagliate a tronchetti e scavate a crudo. Ottima variante, esperimento da ripetere…..

Ingredienti:

4 pomodori ramati

4 piccole zucchine

un mazzetto di basilico

un mazzetto di prezzemolo

uno spicchio di aglio

q.b. di pane grattugiato

q.b. di olio extravergine di oliva

2-3 filetti di acciuga

sale e pepe

Lavare e tagliare a metà, in senso orizzontale, i pomodori, svuotarli dai semi, salarli e lasciarli capovolti sul tagliere per circa mezz’ora.

Lavare, ottenere 2 tronchetti da ogni zucchina, tagliarli in senso orizzontale e svuotarli dalla polpa con l’aiuto di uno scavino.

Mettere l’aglio tagliato in 2-3 pezzi in una ciotolina, ricoprirlo di olio e far riposare per un’oretta circa.

Tritare il basilico e il prezzemolo con le acciughe, aggiungere l’olio (dopo aver tolto l’aglio) e quanto pane grattugiato basta ad ottenere una morbida poltiglia. Aggiustare di sale e pepe.

Riempire i mezzi pomodori e le zucchine con il composto, mettere il tutto in una pirofila unta di olio e passare al forno a 180 per circa 20 minuti.

Ottimi sia caldi che freddi.

 

 

 

Precedente Crostoni zucchine e grana padano profumati alla menta(ricetta finger food) Successivo Cuscus marinaro

6 commenti su “Gratin di pomodoro e zucchine

  1. Le zucchine no, ma i pomodori gratinati sono uno dei piatti da me preferiti…complimenti per la ricetta, io spesso faccio i finocchi gradinati e sono veramente una bontà…ciao Luciano

  2. Carlo il said:

    Ottimo piatto presentabile in qualsiasi momento del pranzo e particolarmente in estate.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.