Merluzzo in guazzetto con olive e pomodori secchi

Questo delizioso piatto l’ha cucinato mio marito che, dopo avermi chiesto come fare, ha fatto  di testa sua. Ha aggiunto, infatti, alla mia ricetta, qualche pomodorino secco tagliato a fettine. E’ stato il tocco in più che ha dato grinta al solito baccala’ in umido….

Ingredienti:

mezzo chilo di merluzzo fresco pulito

q. b. di olio extravergine di oliva

mezzo bicchiere scarso di prosecco

sale

pepe

250 gr. di polpa di pomodoro

una fogliolina di alloro

uno spicchio di aglio

10-12 olive nere tagliate a metà

un cucchiaio di capperi dissalati

3-4 pomodorini secchi sott’olio

Scaldare l’olio con l’aglio, aggiungere il pesce e, dopo qualche minuto, bagnare con il vino, far evaporare e unire il pomodoro, le olive, i pomodorini secchi tagliati a listarelle, i capperi ben sciacquati dal sale, poco pepe e l’alloro.

Cuocere, con il coperchio a metà, per circa 15 minuti, aggiungendo, se necessario, poca acqua calda. Aggiustare di sale e servire.

Ci sarebbe stata bene una polentina, ma……. mio marito non l’ha fatta!

 

 

 

Precedente Calamarata al sugo di salsiccia Successivo CuordiSacher

8 commenti su “Merluzzo in guazzetto con olive e pomodori secchi

  1. Stefano, hai ragione, ci avrei scommesso che qualcuno, giustamente, avrebbe sollevato obiezioni. Per noi veneziani, in dialetto, è baccala’ sia il merluzzo fresco, sia il “vero” baccala’ ossia quello salato sia lo stoccafisso. Questo era merluzzo fresco……Buona serata Stefano.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.