Crea sito

Risotto radicchio tardivo e speck profumato al rosmarino

Il risotto al radicchio tardivo è d’obbligo in questa stagione. Mi piace arricchirlo ogni volta con un ingrediente diverso che lo rende sempre speciale e nuovo. Oggi speck e rosmarino…………

Ingredienti: (4 persone)

2-3 cespi di radicchio tardivo di Treviso

300 gr. di riso carnaroli

q.b. di olio extravergine di oliva

un quarto di cipolla

q.b. di brodo vegetale

80 gr. di speck

mezzo bicchiere di vino rosso (io pinot rosso)

sale e pepe

un rametto di rosmarino

una noce di burro

un cucchiaio di latte

parmigiano grattugiato

Tritare la cipolla e rosolarla, dolcemente, in olio. Aggiungere il radicchio tagliato a pezzettini (tenerne un pugnetto da parte per la decorazione del piatto) il sale e il pepe. Unire il riso, farlo tostare, sfumare con il vino e farlo evaporare. Portare a cottura il riso aggiungendo, a poco a poco, il brodo bollente (16-18 minuti circa) e mescolando continuamente. A fine cottura aggiungere lo speck tagliato a dadini, il rosmarino tagliuzzato finemente, il burro, il latte e il formaggio grattugiato. Far riposare un paio di minuti, quindi mantecare “all’onda”. Servire il risotto aggiungendo sul piatto qualche pezzettino di radicchio crudo e rosmarino fresco. Buon appetito!

Partecipo con questa ricetta al contest di Sale e coccole:

 

 

 

8 Risposte a “Risotto radicchio tardivo e speck profumato al rosmarino”

  1. buono….da provare….il profumo del rosmarino mi piace e lo metto anche dove non ci vorrebbe ma questa mi è nuova….. bravissima 😀
    ciao buon weekend

  2. Stefano, viene bene anche con il precoce. Ma se viene un po’ freddo arriva anche da voi il tardivo. Dai, abbi pazienza ancora un po’……Buon week end!

  3. Ciao Lalla, sono contenta che ti piaccia l’idea del rosmarino! Sarà che io amo le erbe aromatiche, ma sempre metto il rosmarino nel radicchio rosso tardivo. Sta benissimo!!!!!!Buona serata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.