Crea sito

Pagnotta fifty-fifty

Pagnotta fifty-fifty. L’ho chiamata così perchè ho usato, per la sua preparazione,metà farina 00 e metà semola di grano duro. Il risultato è un pane  morbido ma dalla crosta sottile e croccante, profumato e gustoso che si conserva anche per un paio di giorni senza diventare duro.

Ingredienti:

250 gr. di farina 00

250 gr. di semola di grano duro

300 ml di acqua minerale frizzante

un cucchiaino di zucchero

un cucchiaino e mezzo di lievito di birra liofilizzato

2 cucchiaini di sale

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Impastare tutti gli ingredienti (io ho usato il programma impasto della macchina del pane) fino ad ottenere un composto uniforme e compatto, metterlo, dopo averlo unto con olio, in una ciotola, coprire e far lievitare per circa un’ora.

Sgonfiare delicatamente l’impasto e piegarlo in 3, girarlo di 90°, ripiegarlo nello stesso modo e farlo riposare , coperto, per un’altra ora.

Ripetere l’operazione e farlo riposare per un’altra ora sempre coperto.

Riprendere l’impasto, dargli la forma a pagnotta (tonda o ovale) e appoggiarlo sulla placca del forno con la parte superiore sotto e farlo lievitare ancora per 40 minuti.

Infornare, forno statico a 250°, per 10 minuti, poi abbassare la temperatura a 180° per 30 minuti.

Sfornare la pagnotta e metterla su una griglietta a raffreddare.

13 Risposte a “Pagnotta fifty-fifty”

  1. Tina, anch’io mangio quintali di pane……..purtroppo mi piace tutto, croccante, morbido, biscottato, bruschettato, crosta fine, crosta grossa, pieno di mollica o vuoto….. e i chili aumentano……uffa!!!!
    Buona domenica anche a te………

  2. @ la magica zucca: perfetto è una parola troppo grossa………però ci siamo vicini………Grazie e buona domenica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.