Crea sito

San Martin 2011

Anche quest’anno si è rinnovata la tradizione del “San Martin”. A Venezia in questo giorno c’è aria di festa e non c’è pasticceria o panificio che non esponga i suoi “San Martin”. E’ un dolce di pastafrolla che rappresenta il generoso cavaliere, Martino,  che, in una giornata fredda di novembre,  non esito’ a dimezzare il suo mantello con un colpo di spada per donarlo ad un povero. La leggenda completa e la ricetta la trovate qui. Io vi propongo qualche foto di quelli che ho fatto quest’anno. Aggiungo anche la luna piena di ieri sera 11.11.11, serata di San Martino, dalla finestra di casa mia.

4 Risposte a “San Martin 2011”

  1. buoniiii! hanno accompagnato tutta la mia infanzia e anche quella di mio figlio, e ti dirò la verità: la nonna al mio cucciolo di 17 anni lo regala tutt’ora 😉
    che brava sei elena…

  2. Grazie Susy. Fa molto bene la nonna! A San Martino, nel veneziano, è d’obbligo mangiare il San Martin. Non è questione di età, la tradizione va rispettata! Pensa che io un 11 novembre di tanti anni fa, mi trovavo a Firenze e ho girato tutte le pasticcerie convinta che questo dolce si facesse in tutta Italia………….che ridere……..lo ricordo ancora….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.