Crea sito

Scialatielli alle vongole

Scialatielli al limone, per la precisione. E’ un tipo di pasta che proprio non conoscevo, ma che ha riscosso un ottimo successo grazie anche a questo delizioso sughetto……….

Ingredienti:

250 gr. di scialatielli al limone (La fabbrica di Gragnano)

500 gr. di vongole

q.b. di olio extravergine di oliva

Uno spicchio di aglio

sale

pepe

Uno spruzzo di vino bianco secco

prezzemolo tritato

A piacere poco peperoncino

Scaldare l’aglio nell’olio, aggiungere le vongole (preventivamente lasciate in acqua e sale per un paio d’ore), bagnare con il vino, far evaporare, coprire con il coperchio e farle aprire (saranno necessari pochi minuti). Man mano che si aprono, passarle, prendendole con un cucchiaio, in una ciotola. Tenere da parte.

Mettere a cuocere la pasta in acqua bollente e sale.

Sgusciare le vongole (lasciandone alcune intere per la presentazione del piatto).

Filtrare il liquido di cottura in una padella, aggiungere poco olio e far scaldare. Scolare la pasta al dente e versarla nella padella. Aggiungere le vongole (sgusciate e non), poca acqua di cottura, spadellare, cospargere di prezzemolo, una bella macinata di pepe nero (eventuale peperoncino) e servire.

Partecipo con questa ricetta alla sfida di Sonia:

 

 

6 Risposte a “Scialatielli alle vongole”

  1. gli scialatielli quanto mi piacciono!!!!! li mangio spesso quando vado in un ristorante gestito da napoletani e questo abbinamento è ottimo…brava…buon we

  2. Grazia, sai che io non conoscevo assolutamente questo tipo di pasta? Buonissimo!!! Il condimento ha fatto il resto……. Buon week end anche a te

  3. @ Sonia: una sfida??????? Appena ho un attimo di tranquillità, vengo a vedere……..adesso non ho proprio tempo, sto aspettando ospiti per pranzo. Grazie e…….a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.