Spaghettoni al sugo di calamari

Spaghettoni al sugo di calamari. Sugo di calamari……….di solito lo abbino a  pasta corta o tagliolini. Questa volta ho voluto provare   questi spaghettoni e devo dire che ci stanno benissimo. Ho lasciato i calamari interi, erano piccoli e li ho pensato che fossero della misura giusta per lo spaghetto…Ho pensato bene, giusto accostamento…

Ingredienti:

300 gr. di spaghettoni (Benedetto Cavalieri)

8 calamari medio-piccoli

q.b. di olio extravergine di oliva

una presa di sale

un pizzico di pepe

uno spicchio di aglio

mezzo bicchiere di vino bianco secco

250 gr. di passata di pomodoro (io fatta in casa)

un cucchiaio di prezzemolo tritato

un filo di olio al peperoncino

Mettere a cuocere la pasta.

Dividere le sacche dei calamari dai tentacoli, pulirli dalle interiora e lavarli bene.

Scaldare uno spicchio d’aglio in olio extravergine di oliva e, dopo averlo eliminato, aggiungere i calamari  nella teglia, rosolarli velocemente, salare e pepare, bagnare con il vino, farlo evaporare, unire la passata di pomodoro, mettere il coperchio a metà e far cuocere per circa 20 minuti.

Togliere il coperchio, far restringere il sugo (se fosse troppo liquido, aggiungere un cucchiaio di pane grattugiato)  e completare con prezzemolo tritato.

Versare gli spaghetti scolati nel sugo, spadellare per qualche minuto,  aggiungere, a crudo,  un filo di olio al peperoncino e ………..buon appetito.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook  COSI’ CUCINO IO

Partecipo con questa ricetta al contest:

Precedente Bruschette al pomodoro fresco basilico e capperi Successivo Filetto di manzo alla griglia con salsa di funghi

17 commenti su “Spaghettoni al sugo di calamari

  1. Mi piacciono i calamari al sugo! davvero molto buoni ma è una vita che non li mangio! ottimo con gli spaghett-oni!

  2. una ricetta che non ho mai preparato….la rubo!!!!!
    forse non ci crederai mentre scrivo ho l’acquolina in bocca!!!! un abbraccio

  3. buoni!!! io sono spaventatissima dalla fase di pulizia di quei bestioni, ma sono davvero buonissimi!!! brava!

  4. No Giulia, non spaventarti! Intanto, per buona parte, me li son fatti pulire dal pescivendolo, poi non sono giganti, si fa presto a finire di pulirli e lavarli bene. Un piccolo sacrifico lo meritano comunque! Grazie e buona giornata.

  5. Ma guarda un pon per niente ti so’… siamo sulla stessa linea d’onda!!!! Non per niente ti stimo tanto, lo sai!!! Bacioni 😀

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.