Crea sito

Minestra di lenticchie

Dopo il pranzo di capodanno a base di zampone e lenticchie, avevo avanzato mezzo tegame dei preziosi e fortunati legumi.

Che fare?

Le alternative: Riproporle come contorno o servirle come primo piatto che non fosse, però,  la solita vellutata. Per cambiare, ho pensato ad una minestra facile facile adatta a questo periodo freddo e post-abbuffate:

Ingredienti: (non ho dosi precise, si tratta di avanzi!)

Lenticchie stufate

Brodo vegetale

Sale e pepe

Pasta tipo ditalini da minestrone

olio extravergine di oliva

Qualche aghetto di rosmarino

Far bollire il brodo vegetale ed aggiungerlo alle lenticchie; unire sale, pepe un po’ di rosmarino per profumare e buttare la pasta. Portare a cottura, spegnere il fuoco e condire con un fio di olio evo.

Servire, tiepido, con parmigiano grattugiato.

Buona e salutare! 

Questa ricetta partecipa al contest:

6 Risposte a “Minestra di lenticchie”

  1. buone le lenticchie è una bella idea la minestra così! senti puoi partecipare al contest del reciclo di susanna e betty,hai visto?

  2. @ Vicky: E’ vero, questa minestra è proprio una bella idea! Grazie Vicky. Certo che partecipo al contest del riciclo, ho già inserito 3 ricette e penso di inserirne ancora! Ciao
    @ Tina e Caterina: grazie grazie gentilissime amiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.