Crostini di polenta ai funghi e tomino di capra

Polenta bianca avanzata dal giorno prima, un pugno di porcini secchi ed ecco un antipastino veloce veloce cha ha avuto un vero successo: crostini di polenta ai funghi e tomino di capra
Ingredienti:
 
12 fettine di polenta
30 gr. di funghi secchi
mezzo bicchiere di latte
uno spicchio di aglio
150 gr. di tomino di capra
olio extravergine di oliva
sale e pepe
prezzemolo tritato

Ammollare i funghi nel latte per circa mezz’ora.
Soffriggere l’aglio nell’olio extravergine di oliva; strizzare il funghi, aggiungerli al soffritto e farli saltare per pochi minuti; portare a cottura unendo, eventualmente, poco brodo vegetale o acqua calda. Salare, pepare e unire il prezzemolo.
Grigliare le fettine di polenta e disporle su un piatto da portata che possa andare in forno.
Mettere sopra ad ogni fettina di polenta una cucchiaiata di funghi, alcuni dadini di tomino e mettere al forno a 180° per pochi minuti.
Sfornare, decorare con prezzemolo fresco e servire

PS: Naturalmente si può usare tranquillamente  anche polenta gialla.

Precedente limoncello Successivo Spaghetti alla chitarra al profumo di mare

4 commenti su “Crostini di polenta ai funghi e tomino di capra

  1. vickyart il said:

    Che idea con funghi e formaggio! Grazie di solito la preparo in modo diverso!!

  2. mariapiera il said:

    Questa è la stagione giusta per la polenta, bianca o gialla è sempre buona, e questi crostini…una buona idea con funghi e tomini!
    Ciao Elena.

  3. luisa(dom) il said:

    queso antipasto l’ho assaggiai ad una sagra dei funghi e rimasi colpita,ora non scapperà dalla mia tavola;buonissimi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.