risotto agli asparagi e pancetta

Per gli amanti del risotto quello agli asparagi è un classico..si possono fare tantissime varianti, da quella più semplice, a quelle più sfiziose ed elaborate..Io propongo una versione semplice che accontenta un po’ tutti i palati..

  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:2 persone

Ingredienti

  • Asparagi 1 mazzetto
  • Pancetta affumicata 100 g
  • Burro 20 g
  • Parmigiano reggiano 2 cucchiai
  • Pecorino romano 2 cucchiai
  • Riso 180 g
  • Scalogno 1

Preparazione

  1. Lavate e pulite gli asparagi eliminando la parte inferiore dei gambi e spellando la parte più spessa. Tagliate via le punte e lessate i gambi in abbondante acqua salata per una decina di minuti.

  2. Nel frattempo rosolate la pancetta in una padella,

  3. appena pronta, aggiungete le punte degli asparagi con un po’ di acqua di cottura dei gambi. Fate cuocere le punte.

  4. Scolate i gambi e frullateli in un mixer fino a formare una crema omogenea.

  5. A questo punto fate imbiondire uno scalogno con un filo d’oli evo, aggiungete il riso e fate tostare per qualche secondo. Aggiungete la crema di asparagi ed iniziate la cottura aggiungendo acqua o brodo vegetale a piacere.

  6. A metà cottura aggiungete le punte cotte con la pancetta e continuate.

  7. A fine cottura unite il parmigiano ed il pecorino e mescolate rapidamente.

  8. A cottura ultimata spegnete il fuoco e mantecate con il burro.

  9. Impiattate il risotto e servite con una spolverata di parmigiano e pepe a piacere.

Precedente penne al pesto di pomodori secchi Successivo biscotti morbidi zucca e cioccolato-senza uova e burro

Lascia un commento