Torta Rocher – ricetta golosa

La torta Rocher è una di quelle tentazioni golose cui è impossibile resistere.
Si tratta di un dolce di estrema bontà ispirato ai famosissimi Rocher della nota marca Ferrero.
Non è affatto difficile da preparare e il gusto è eccezionale.
L’ho preparata in occasione dei 20 anni del mio “cuginetto” e il commento di tutti è stato “Ohhhhhhhhhh… :o”
Perché lascia davvero a bocca aperta.

La base della torta Rocher è un soffice pan di spagna al cioccolato, il ripieno invece è a base di crema di nocciole (o Nutella), panna, wafer e nocciole tritate. Per la copertura viene utilizzata una ganache al cioccolato al latte, altre nocciole e ovviamente… i famosi Ferrero Rocher come decorazione!

Seguite la ricetta e preparerete anche voi una spettacolare torta Rocher!
Le dosi indicate sono per una teglia rotonda di 24 cm di diametro.

torta rocher

RICETTA TORTA ROCHER

INGREDIENTI
Per la base:
4 uova
100 gr di zucchero
100 gr di farina
50 gr di cacao amaro in polvere

Per la bagna:
150 ml di acqua
75 gr di zucchero
75 ml di rum

Per la crema rocher:
350 gr di crema alle nocciole
90 gr di wafer alla nocciola
90 gr di nocciole tritate
250 ml di panna montata

Per la ganache di copertura:
250 gr di cioccolato al latte
250 ml di panna fresca liquida

Per decorare:
Ferrero Rocher
granella di nocciole q.b.

torta rocher

PROCEDIMENTO
Per prima cosa, prepariamo il pan di spagna per la base.
Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ben ferma.
Aggiungete lo zucchero e continuate a montare per almeno 5 minuti.
Sbattete leggermente i tuorli con una forchetta, aggiungeteli agli albumi e amalgamate delicatamente mescolando dal basso verso l’altro con una spatola.
Setacciate la farina con il cacao in polvere, aggiungetela a pioggia al composto di uova e mescolate bene per evitare che si formino gli odiosissimi grumi.
Versate il composto in una teglia imburrata e infarinata e infornate a 180° per circa 40/45 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare completamente su una gratella.

Ora prepariamo la bagna, mettendo semplicemente a scaldare l’acqua in un pentolino.
Giunta ad ebollizione, unite lo zucchero e il rhum, quindi togliete dal fuoco, mescolate per bene e lasciate raffreddare.

Passiamo ora alla preparazione della crema rocher di farcitura.
La crema di nocciole non deve essere troppo densa per cui sarà opportuno che la lasciate ammorbidire a bagnomaria prima di utilizzarla.
Con un mixer tritiamo i wafer insieme alle nocciole, aggiungiamo la panna precedentemente montata e poco alla volta aggiungete anche la crema di nocciole in modo da ottenere un composto ben amalgamato.

Possiamo ora assemblare la torta Rocher.
Dal pan di spagna, ricavate n. 3 dischi tagliandolo per orizzontale.
Il primo disco fungerà da base, per cui poggiatelo su un vassoio poco più ampio (25/26 cm).
Bagnatelo con la bagna aiutandovi con un pennello da cucina o un cucchiaio quindi spalmate un generoso strato di crema.
Poggiate l’altro disco di pan di spagna e ripetete l’operazione bagna+crema.
Poggiate anche l’ultimo disco e bagnate anche questo con la bagna.

Ponete la torta rocher in frigo mentre preparate la ganache di copertura.
Versate la panna in un pentolino e, quando sfiora il bollore, unite il cioccolato che avrete precedentemente sminuzzato.
Mescolate velocemente con un cucchiaio di legno in modo che il cioccolato si sciolga completamente.
Tenetene da parte un bicchiere e lasciate intiepidire.

Estraete la torta dal frigo e ricopritela con la ganache, con una spatola intervenite su eventuali buchi in modo che risulti completamente coperta.
Coprite i lati della torta con la granella di nocciole.
Con uno sbattitore elettrico, montate leggermente la ganache tenuta da parte e formate dei ciuffi decorativi sulla superficie della torta aiutandovi con un sac à poche.
Su ogni ciuffo posizionate un Ferrero Rocher e il gioco è fatto.

La vostra specialissima torta Rocher è pronta.
Vi consiglio di tenerla in frigo e tirarla fuori una mezz’oretta prima di essere servita, in modo che la crema mantenga la giusta consistenza.

Precedente Torta zebrata - sofficissima Successivo Dita della strega - Halloween party

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.