Torta Caprese – ricetta di Montersino

Con questa ricetta è impossibile fare una brutta figura, la torta caprese di Montersino è di sicuro successo e lascerà di stucco i vostri ospiti!
La consistenza morbida e il profumo di cioccolato e mandorle la rendono uno dei miei dolci preferiti.
Provatela e vi renderete conto di cosa sto parlando!

torta caprese

Torta Caprese: così la prepara lo Chef!

INGREDIENTI (x tortiera da 24 cm)
450 gr di farina di mandorle
300 gr di burro
225 gr di zucchero a velo
240 gr di uova
40 gr di tuorli
50 gr di cacao amaro in polvere
60 gr di albumi
75 gr di zucchero semolato
mandorle a filetti q.b.

PROCEDIMENTO
Iniziamo con la montata di burro. E’ importante che il burro sia morbido, a temperatura ambiente, in modo da poterlo lavorare facilmente con lo zucchero a velo.
Se possibile utilizziamo la planetaria con gancio a foglia; in mancanza vanno benissimo anche le fruste elettriche, l’importante è dedicare qualche minuto in più alla lavorazione.
Per prima cosa lavoriamo il burro da solo, uniamo poi lo zucchero a velo fino a formare una crema “a pomata”.
La lavorazione del burro con lo zucchero è molto importante per permettere all’aria di penetrare nell’impasto (in assenza di lievito, sarà questo che permetterà alla torta di crescere durante la cottura).
Aggiungiamo a poco a poco la farina di mandorle setacciata e lavoriamo ancora.

Sbattiamo leggermente le uova intere con i tuorli e versiamo a filo nell’impastatrice, poco per volta dando al composto il tempo di assorbirle completamente.
Aggiungiamo il cacao setacciato e continuiamo la lavorazione amalgamando accuratamente.

A parte, montiamo a neve gli albumi con lo zucchero semolato; unire il tutto al composto realizzato in precedenza.

Imburriamo e infariniamo per bene una teglia del diametro di 24 cm (oppure, volendo, due teglie da 12 cm).
Ricopriamo il fondo con le mandorle a filetti e riempiamo i 3/4 della tortiera con l’impasto.

Inforiamo a 180° per 20 minuti circa.
ATTENZIONE: è importante che conosciate bene il vostro forno! se trascorso questo tempo vedete che la torta ha ancora la consistenza di un budino potrebbero essere utili ulteriori 10 minuti di cottura badando bene a non seccarla troppo rischiando di bruciarla.

A cottura ultimata, togliamo subito la torta dal forno e capovolgiamola su una gratella per farla raffreddare completamente.
Una volta fredda, cospargiamo di zucchero a velo (volendo è anche possibile lucidarla con della gelatina neutra).

Et voilà! la vostra torta caprese è pronta per essere degustata!

torta caprese

Precedente Tonno Carrefour ritirato, riportalo al negozio Successivo Frolla al cacao con crema al cioccolato bianco - ricetta golosa

6 commenti su “Torta Caprese – ricetta di Montersino

    • Pane Amore e Fantasia! il said:

      Che non sia dietetica è fuor di dubbio…ma vuoi mettere una bella dose di zucchero a questa vita a volte un po’ troppo amara??? 🙂
      Grazie di essere passata! Torna a trovarmi! 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.