Tartellette con bignè – tortine golose

Le tartellette con bignè sono delle golosissime tortine con base di pasta frolla e ripieno di … bignè!
Proprio così. Sono simpaticissime da vedere e buonissime da mangiare.
Ho trovato la ricetta su una rivista di cucina, ho voluto provarla e ne sono rimasta entusiasta.

Queste tartellette sono ottime come fine pasto, possono essere servite insieme al caffè oppure a merenda con il the 🙂
Le dosi sono per 8 persone (circa 32 tortine)

tartellette con bignè

TARTELLETTE CON BIGNE’

INGREDIENTI
32 basi per tartellette già cotte (vedi qui)*
*attenzione: per evitare che nel forno la pasta frolla delle tortine si asciughi troppo, cuocete le basi delle tartellette per 5 minuti anziché 10.

Per i bignè:
70 gr di farina 00
60 gr di burro
3 uova
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale fino
1 tuorlo

Per il ripieno:
400 gr di panna montata spray

Per decorare:
zucchero a velo q.b.

PROCEDIMENTO
Prepariamo innanzitutto l’impasto per i bignè.
Versate in un tegame 125 gr di acqua fredda, unitevi il burro e il sale e portate a bollore.
Togliete il recipiente dal fuoco, gettate la farina setacciata con la vanillina nel liquido tutta in una volta.
Mescolate vigorosamente con un cucchiaio di legno: la farina deve assorbire completamente l’acqua e deve essersi formato un impasto liscio.
Riportate il tegame sul fuoco, cuocete l’impasto a fuoco medio mescolando in continuazione con il cucchiaio di legno: l’impasto sarà cotto al punto giusto quando si raccoglierà in una palla staccandosi dalle pareti del recipiente. Avvertirete uno sfrigolio come se la preparazione friggesse 🙂

Togliete nuovamente il tegame dal fuoco e lasciate intiepidire l’impasto cotto.
Incorporate all’impasto le uova appena sbattute con una forchetta, un poco alla volta e continuando a mescolare con forza con il cucchiaio di legno.
Mettete quindi l’impasto in una tasca da pasticciere con bocchetta tonda e liscia.

Cuociamo ora le tartellette.
Scaldate il forno a 210°C e foderate la placca con un foglio di carta forno.
Allineate le basi di tartellette sulla placca, non troppo vicine tra loro.
Riempitele con l’impasto per bignè aiutandovi con la tasca da pasticciere: le tartellette dovranno essere completamente riempite di impasto.

Mescolate in una ciotolina il tuorlo con 1/2 cucchiaio di acqua, utilizzando una forchetta, e spennellate la superficie della pasta per bignè con il tuorlo sbattuto (potete usare un pennello da cucina).
Infornate la placca e cuocete per 15 minuti, dopodiché abbassate la temperatura del forno a 180°C e proseguite la cottura per altri 5 minuti.
I bignè sono cotti quando la superficie è ben dorata e risulta ferma se toccata con un dito.

Spegnete il forno, aprite lo sportello e lasciate riposare le tortine per una 10 di minuti nel forno ancora caldo.
Estraete quindi dal forno la placca con le tortine e lasciatele raffreddare completamente (circa 20 minuti).

Completiamo ora la preparazione.
Sistemate le tortine sul piano di lavoro e tagliate la calotta superiore dei bignè con un coltello seghettato.
Riempite i bignè con la panna montata (per una preparazione più decorativa, fate in modo che la panna esca leggermente dal bordo dei bignè).
Coprite ogni bignè con la calotta precedentemente tolta e spolverizzate i pasticcini con lo zucchero a velo.

tartellette con bignè

Una variante molto golosa è la farcia con crema al mascarpone che ho utilizzato per la mia crostata di frutta (vedi qui).

Dimenticavo… avevo qualche tartelletta in più che ho farcito semplicemente con crema e spolverizzato con cacao amaro 🙂

Precedente Crackers - la ricetta di Sonia Successivo Crema fredda al croccantino in coppa

Un commento su “Tartellette con bignè – tortine golose

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.