Risotto con asparagi, primo piatto delicato

Per un buon risotto con asparagi…affidatevi a mia madre! Che, da buona piemontese, oggi ha voluto deliziarci con un risotto decisamente eccezionale!
Non meravigliatevi se nell’elenco degli ingredienti trovate indicate le tazzine da caffè come misuratore per il riso…
Considerate questo: ogni tazzina da caffè equivale a una porzione di riso (se parliamo del risotto, per il riso in brodo bisogna considerare 1/2 tazzina per persona).
Il risotto con asparagi secondo me è uno dei piatti più gustosi che si possano creare!!!!

INGREDIENTI x 4 persone:
1 mazzetto asparagi
4 tazzine (da caffè) di riso Carnaroli
1 noce di burro
2 cucchiai olio evo
2 carote
1 cipolla
prezzemolo sminuzzato
vino bianco, sale

PROCEDIMENTO:
Pulire gli asparagi, tagliarli a pezzetti e porli in una pentola con cipolla tritata, carote a rondelle, burro e olio; aggiustare di sale (fig. 1)

Le verdure rilasceranno dell’acqua che costituirà la base di cottura (deve evaporare).
Prima che il tutto inizi a soffriggere, aggiungere ulteriore acqua calda e portare a cottura (in circa 15/20 minuti – fig. 2)

Versare il riso e mescolare bene (fig. 3), aggiungere il prezzemolo tritato e il vino bianco e attendere che il riso lo abbia assorbito (deve risultare asciutto).
Aggiungere ancora dell’acqua calda (operazione che ripetiamo al bisogno finché il riso non si sarà cotto – circa 15 minuti – fig. 4)

Aggiustare di sale, versare in un piatto da portata e spolverare con abbondante parmigiano e ulteriore prezzemolo tritato.

Il tocco in più: per rendere il risotto con asparagi più cremoso, è possibile aggiungere della panna da cucina (circa 100 ml).

Precedente Torta rustica con cavolfiori, ricetta gustosa Successivo Maritozzi casalinghi | Contest Bread and Butter

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.