Pomodori verdi fritti – ricetta veloce

Non semplice, ma semplicissima da preparare e tremendamente irresistibile: eccome come definirei questa ricetta dei pomodori verdi fritti.
Un piatto americano reso celebre, in Italia, grazie all’omonimo film del 1991 “Pomodori verdi fritti alla fermata del treno“.
Tralasciando il film (che sinceramente non amo molto…) direi che possiamo concentrarci su questo agglomerato di gusto.
I pomodori verdi fritti si preparano in quattro e quattr’otto e possono rappresentare un ottimo antipasto o contorno.
Davvero sfiziosi! Vi indico le dosi per 4 persone.

pomodori verdi fritti

POMODORI VERDI FRITTI

INGREDIENTI
4 pomodori verdi da insalata (circa 500 gr)
80 gr di farina 00
1 cucchiaio di zucchero semolato
50 gr di bacon a fette (circa 4 fettine)
1 bicchiere di olio di semi (meglio se di arachidi)
qualche foglia di alloro
sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO
Lavate i pomodori, asciugateli e tagliateli nel senso della lunghezza a fette di 1,5 cm di spessore.
Asciugateli con carta assorbente da cucina, cercando di eliminare il più possibile l’umidità dalle fette per evitare che si ammollino in cottura.

Scaldate a fiamma vivave un tegame antiaderente e cuocetevi le fettine di bacon per un paio di minuti circa, avendo cura di smuoverle delicatamente con una forchetta di legno. Il bacon dovrà risultare croccante ma non secco.
Scolate le fette di bacon e poggiatele su 2 fogli di carta assorbente per eliminare il grasso rimasto, quindi tenetele al caldo tra due piatti.

Pulite con carta da cucina il tegame in cui avete cotto la pancetta, versatevi l’olio di semi e scaldatelo.
Per capire se la temperatura è quella giusta per la frittura utilizzate una mollica di pane raffermo: se tuffandola nell’olio va a fondo e risale subito a galla diventando dorata, allora vuol dire che la temperatura è perfetta.

Nel frattempo mescolate in un piatto la farina con il pepe e lo zucchero.
Passatevi le fettine di pomodoro premendole bene con il palmo della mano prima da una parte e poi dall’altra in modo che la farina le rivesta uniformemente.
Friggete le fette nell’olio caldo (non fumante!) per un paio di minuti, avendo cura di voltarle a metà cottura in modo che risultino dorate da ambo i lati.

Scolate le fette di pomodoro con un mestolo forato e poggiatele su fogli di carta assorbente così da eliminare l’olio in eccesso.
Spolverizzate con il sale fino e guarnite con delle foglie di alloro.

Servite i pomodori verdi fritti con le fettine di bacon calde e croccanti.

pomodori verdi fritti

Precedente Dolce al cioccolato con crema di latte Successivo Angel Food Cake - la ricetta di Laurel Evans

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.