Polpette di verza e macinato

Per queste polpette di verza e macinato ho trovato ispirazione sulla rivista “Cucina Special”.
Adoro la verza, trovo che sia una delle verdure più buone in assoluto e anche molto salutari! Per questo mi piace cucinarla in tutti i modi.
Quando ho letto di questa ricetta, mi è subito venuta voglia di assaggiarle…e ne sono rimasta entusiasta!
La ricetta originale prevede l’utilizzo di carne già cotta (probabilmente avanzata dal pranzo o dalla cena), io ho preferito utilizzare il macinato fresco.

Le dosi sono per 4 persone, in un’ora otterrete un secondo piatto decisamente sfizioso!

polpette di verza

POLPETTE DI VERZA E MACINATO

INGREDIENTI
400 gr di macinato magro di bovino
100 gr di pasta di salsiccia
100 gr di ricotta vaccina
100 gr di passata di pomodoro (io Pomì)
2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
8 foglie di verza
1 tuorlo
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
20 gr di burro
1 rametto di rosmarino
sale q.b.

polpette di verza

PROCEDIMENTO
In una padella antiaderente, fate cuocere la carne macinata insieme alla pasta di salsiccia.
Se volete, a vostro piacere, potete insaporirla con un goccio di vino bianco e mezzo cucchiaio di olio evo.
Una volta cotta, passate la carne nel tritacarne o nel mixer quindi trasferitela in una ciotola abbastanza capiente.

Aggiungete la ricotta, il tuorlo e il parmigiano grattugiato. Regolate di sale e amalgamate per bene con un cucchiaio di legno. Otterrete un composto omogeneo e abbastanza morbido.

Tuffate in acqua bollente salata le foglie di verza, lasciatele cuocere per 1 minuto (ovvero date loro una scottata), scolatele e lasciatele asciugare su un canovaccio asciutto e pulito.

Con l’impasto di carne formate delle polpette che andrete a distribuire sulle foglie di verza.
Avvolgete le foglie intorno alla farcitura formando degli involtini e legateli con dello spago da cucina.

In una padella antiaderente, fate scaldare l’olio evo con il burro, quindi aggiungete il rosmarino e fate rosolare gli involtini, avendo cura di girarli di tanto in tanto.

Quando le polpette di verza e macinato saranno rosolate, unite la passata di pomodoro e lasciate cuocere per un quarto d’ora circa a fuoco medio.
Il sugo deve risultare non troppo ristretto per cui, se ce ne fosse bisogno, aggiungete un goccio d’acqua calda.

Quando le polpette saranno cotte, regolate di sale e disponetele su un piatto da portata, quindi servite ben calde.

polpette di verza

Precedente Semifreddo kiwi e mascarpone Successivo Frullato kiwi e mele - ricetta nutriente

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.