Pie Crust – base per torte pie – ricetta di base

La Pie Crust è fondamentale per la preparazione delle PIE, ovvero le classiche torte della tradizione anglosassone, ripiene o a mo’ di crostata.

Questa che vi propongo, tratta dal libro “American Bakery” di Laurel Evans, è la ricetta di base.
Tutti gli ingredienti devono essere freddi per evitare che la pasta diventi dura.
Mettete la farina in frigorifero per almeno mezz’ora.
I pezzetti di burro andrebbero riposti in freezer per 10 minuti prima dell’uso.

PREPARIAMO LE PIE CRUST

INGREDIENTI (per 2 dischi di pasta)
320 gr di farina 00
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero
220 gr di burro freddo a pezzetti
1 cucchiaio di aceto di mele

PREPARAZIONE
Nell’apposito contenitore del robot da cucina setacciate la farina, il sale e lo zucchero.
Unite il burro e azionate la lama di metallo per ottenere un impasto di consistenza molto granulosa.
Versatelo in una terrina, unite l’aceto e 5 cucchiai di acqua ghiacciata e mescolate in fretta con una forchetta (step 1).
Trasferite su un piano di lavoro leggermente infarinato e impastate rapidamente per non scaldare la pasta: è il segreto perché diventi friabile e non indurisca.
Dividete l’impasto a metà, appiattitelo a forma di disco, avvolgetelo nella pellicola alimentare e ponete in frigorifero per almeno un’ora (meglio per una notte) prima di stendere la pasta (step 2).
Preriscaldate il forno a 210’C.
Su una superficie leggermente infarinata stendete una metà dell’impasto in un disco di 30 cm di diametro, con uno spessore di circa 2-3 mm.
Trasferite la pasta in una tortiera del diametro di 22 cm, premetela bene lasciando un’eccedenza di pasta di circa 1 cm.
Ripiegatela in modo che stia allo stesso livello del bordo della tortiera.
Formate delle scanalature lungo i bordi o premete con i rebbi di una forchetta.
Mettete in frigorifero per 40 minuti, poi in freezer altri 10 minuti prima di versare la farcia prescelta e procedere con la cottura.

Pie crust

VARIANTE: PIE CRUST PRECOTTA (cottura in bianco)
Quando togliete la tortiera dal freezer (step 4)rivestitela con un foglio di carta da forno, facendolo aderire bene all’impasto.
Riempite poi l’interno con fagioli secchi o riso per tenere la forma e cuocete nella parte più bassa del forno già caldo a 210’C per circa 20 minuti.
Sfornate, eliminate i fagioli, sfilate la carta e cuocete per altri 5 minuti.

VARIANTE: PIE CRUST DOPPIA (sopra e sotto)
Staccate la pasta in un disco del diametro di 30 cm e dello spessore di circa 3 mm, trasferitela in una tortiera del diametro di 22 cm, premete bene lasciando un’eccedenza di circa 1 cm e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti.
Farcite la torta, concentrando il ripieno al centro.
Stendete un altro disco di pasta e appoggiatelo sul ripieno. Rifilatelo a circa 1 cm dall’orlo della tortiera e premete il bordo su quello della base.
Ripiegate il bordo dell’impasto in sotto in modo che sia a livello del bordo della tortiera.
Formate delle scanalature lungo il bordo o premete con i rebbi della forchetta per sigillare bene.
Praticate 4 tagli ad angolo retto sulla superficie emettete in frigo per mezz’ora prima di cuocere.

Precedente Lemon Pound Cake - Mattonella al limone - ricetta dolce Successivo Apple Pie - torta di mele americana - ricetta originale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.