Pasta con peperoncini e patate

Un piatto di pasta con peperoncini e patate è quello che ci vuole quando il tempo per forno e fornelli è poco ma non vogliamo rinunciare al gusto.
Un’accoppiata vincente, quella dei peperoncini con le patate, resa ancor più saporita dal sapore deciso della ricotta salata.
Eh si! Perché come tocco finale, la pasta con peperoncini e patate prevede una bella grattugiata di quella che comunemente chiamiamo “ricotta dura”.
E’ un tipo di ricotta che viene ricavata dal siero del latte ed è gustosa come una toma stagionata; in realtà non è un formaggio ma un latticino a basso tenore calorico e dunque moooolto leggera 🙂

Vi ho fatto venire fame, vero?
Allora non dovete far altro che continuare nella lettura, vedrete che preparare la pasta con peperoncini e patate è davvero semplicissimo!

pasta con peperoncini e patate

PASTA CON PEPERONCINI E PATATE

INGREDIENTI x 4 persone
320 gr di pasta corta tipo fusilli
400 gr di patate
250 gr di peperoncini dolci (verdi o rossi)
40 gr di ricotta dura grattugiata
1 spicchio d’aglio
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
4 cucchiai di salsa di pomodoro
sale e pepe q.b.

PROCEDIMENTO
Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a dadini piccoli più o meno della stessa grandezza gli uni con gli altri.
Spellare l’aglio e schiacciarlo.
Lavare i peperoncini, asciugarli, eliminare picciolo e semi e tagliarli a fettine sottili.

Lessare le patate in acqua bollente salata per un paio di minuti e scolarle.
Far rosolare l’aglio in una padella antiaderente con l’olio extravergine d’oliva, poi eliminarlo.
IN ALTERNATIVA ALLO SPICCHIO DI AGLIO, POTETE UTILIZZARE IL CONDIMENTO PRONTO A BASE DI AGLIO CHE TROVATE QUI

Unire le patate e un pizzico di sale, mescolare e cuocere a pentola coperta per una decina di minuti circa (se necessario, aggiungere un poco di acqua calda).
Poi togliere il coperchio e lasciar dorare le patate a fiamma vivace.

Aggiungere anche i peperoncini, un altro pizzico di sale e proseguire la cottura per altri 10 minuti a pentola coperta.
Aggiungere dell’acqua calda se necessario.

Nel frattempo, lessare la pasta in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione, tenendo da parte un mestolo di acqua di cottura.
Scolare la pasta al dente, versarla nella padella con il condimento aggiungendo un poco di acqua di cottura tenuta da parte e saltarla per qualche istante.
Aggiungere anche la salsa di pomodoro e mescolare per bene, a fuoco vivace, per un paio di minuti.

Versare la pasta con peperoncini e patate in un piatto da portata, completare con la ricotta dura grattugiata e una macinata di pepe.

Precedente Tartufi dolci di cioccolato alla menta Successivo Biscotti decorati di Natale - ricetta semplice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.