Muffin alle ciliegie – ricetta veloce

Adoro i muffin alle ciliegie perché trovo che siano buonissimi nella loro semplicità.
Giugno è il mese delle fragole e delle ciliegie, sono frutti che possiamo utilizzare nelle maniere più disparate per cui non possono e non devono mancare nelle nostre cucine!
Questi muffin in particolari sono davvero semplici e veloci da preparare, una volta pronti possono essere gustati così o accompagnati da panna e farciti con marmellata di ciliegie 🙂
Sono davvero morbidi e super golosi, uno tira l’altro!
Penso di prepararne di piccolissimi in occasione del compleanno di mia figlia, sono sicura che andranno a ruba!

muffin alle ciliegie

MUFFIN ALLE CILIEGIE

INGREDIENTI x circa 12 muffin
200 gr di farina 00
300 gr di latte
80 gr di burro fuso
120 gr di zucchero semolato
2 uova medie
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito vanigliato
300 gr di ciliegie snocciolate
2 cucchiai di succo di limone

PROCEDIMENTO
La fase sicuramente più noiosa è quella della snocciolatura… Se non avete l’apposito attrezzino, armatevi di una buona dose di pazienza e con un coltellino incidete ciascuna ciliegia cavandone il nocciolo.
Versiamo le ciliegie in una ciotolina, irroriamo con il succo di limone, aggiungiamo un cucchiaio di zucchero e amalgamiamo il tutto in modo che prendano sapore.

Setacciamo la farina con il lievito (se non avete quello vanigliato, potete utilizzare una bustina di vanillina).
A parte sbattiamo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungiamo quindi il latte a filo e un pizzico di sale.
Mescoliamo velocemente con una frusta e con un cucchiaio, poco per volta, aggiungiamo anche la farina – facciamo attenzione che non si creino grumi.
Infine, versiamo il burro fuso (freddo o tiepido) e le ciliegie.

Mescoliamo in modo da ottenere un composto omogeneo.
Riempiamo gli stampini da muffin per 2/3 della loro capienza e inforniamo a 200°C per circa 15/20 minuti.
La prova stecchino è sempre consigliata, perché i tempi di cottura variano molto in base al tipo di forno 🙂

Una volta sfornati, lasciate raffreddare.
I vostri muffin alle ciliegie sono pronti per essere gustati in tutta la loro semplice bontà: potete cospargerli di zucchero a velo o, come ho fatto io, decorarli con della panna o del frosting al mascarpone (guardate qui) aiutandovi con una tasca da pasticcere 🙂

muffin alle ciliegie

Precedente Spaghetti con wurstel - la pasta "infilzata" Successivo Insalata di polpo in agrodolce - ricetta sfiziosa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.