Insalata di polpo in agrodolce – ricetta sfiziosa

L’insalata di polpo è uno di quei piatti cui difficilmente si riesce a resistere, soprattutto se si è amanti del buon pesce fresco accostato alle verdure in agrodolce.
Il polpo ben si presta a molte preparazioni in cucina, il suo gusto particolarmente delicato fa si che risulti ottimo anche al naturale servito a mo’ di insalata.
Velocissimo da preparare, proposto come antipasto o come secondo piatto sicuramente sarà sempre ben accolto a tavola!

insalata di polpo

L’INSALATA DI POLPO IN AGRODOLCE

INGREDIENTI
1 polpo
5 cucchiai di verdure in agrodolce (clicca qui per la mia ricetta)
5/6 pomodorini pachino o datterini
1/2 cespo di lattuga (o altro tipo di insalata a seconda dei gusti)
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
prezzemolo q.b.

PROCEDIMENTO
Lessiamo il polpo in abbondante acqua salata (va immerso direttamente in acqua fredda che poi porteremo ad ebollizione).
Il polpo sarà cotto quando verificheremo che non otterremo alcuna resistenza nell’infilare una forchetta nei tentacoli (che saranno morbidi).
Solitamente questa operazione richiede circa 1 ora e 1/2 di cottura (a seconda della grandezza del polpo).

Una volta cotto, spelliamo il polpo per bene, tagliamo a rondelle i tentacoli e la testa a listarelle (può sembrare un po’ macabro ma non ci pensiamo 😀 )

Puliamo la lattuga e tagliamola finemente; stessa cosa facciamo con i pomodorini.
In una grossa insalatiera mettiamo il polpo, la lattuga, i pomodorini e le verdure in agrodolce.
Aggiungiamo l’olio e mescoliamo bene in modo che gli alimenti si insaporiscano a vicenda.

Spolverizziamo con del prezzemolo finemente tritato.
La vostra insalata di polpo in agrodolce è pronta da gustare!

insalata di polpo

Seguimi su Facebook! Clicca qui 🙂

Precedente Muffin alle ciliegie - ricetta veloce Successivo Paris Brest con crema mousseline e fragole

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.