Fichi caramellati fatti in casa – ricetta

Quella dei fichi caramellati è una validissima alternativa alle classiche conserve o marmellate che è possibile preparare con questi dolcissimi frutti.
Bastano pochi semplici ingredienti per ottenere dei fichi caramellati perfetti, dal gusto prelibato, da assaporare in inverno in abbinamento a formaggi di tutti i tipi.

Per la ricetta dei fichi caramellati occorre avere a disposizione dei fichi non troppo maturi, di media grandezza. Non fa differenza che siano bianchi o neri, l’importante è che siano sodi e soprattutto non grandi!

La preparazione è davvero semplice, seguitemi!

Fichi caramellati

FICHI CARAMELLATI

INGREDIENTI
1 kg di fichi, interi, con la buccia
300 gr di zucchero semolato
1 bicchiere di aceto di vino bianco (in alternativa potete utilizzare l’aceto di mele)

Fichi caramellati

PROCEDIMENTO
Adagiate i fichi in una padella antiaderente dal doppio fondo. La padella deve essere larga abbastanza da disporre i fichi in maniera che non siano appiccicati gli uni agli altri.
Cospargete con lo zucchero e irrorate con l’aceto.

Posizionate sul fornello e lasciate cuocere lentamente a fuoco dolce, senza mai girare.
Man mano che lo zucchero si scioglierà, aiutatevi con un cucchiaio e bagnate i fichi con lo sciroppo formatosi.

Quando avrete ottenuto una salsa densa, spegnete la fiamma e versate i fichi ancora caldi nei vasetti precedentemente sterilizzati.
I fichi caramellati sono pronti per essere gustati subito o conservati per la stagione invernale.

Provateli con il formaggio pecorino o semplicemente su una fetta di pane abbrustolita, saranno perfetti non solo come antipasto ma anche come golosa merenda per grandi e piccini.

Fichi caramellati

*** Non sapete come sterilizzare i vasetti per le vostre conserve? Date uno sguardo qui ***

Precedente Budino bicolore in coppa (anche Bimby) Successivo Torta acqua e cioccolato (anche Bimby)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.