Crème fraiche o panna acida – prepararla in casa

La crème fraiche o panna acida è una crema tradizionale della cucina francese ma largamente utilizzata nella maggior parte delle cucine europee.

Nella cucina americana viene chiamata SOUR CREAM e viene utilizzata come condimento in molti piatti sia dolci che salati.

In Italia non è facilissima da reperire, a meno che non si riesca a scovare un qualche negozio di specialità gastronomiche o comunque specializzato in prodotti esteri.

Possiamo però prepararla noi stessi nella versione dolce che segue, adatta soprattutto nella preparazione dei dolci.

Ricetta per la crème fraiche o panna acida

Montate a neve mezza tazza di panna fresca, unite mezza tazza di yogurt (preferibilmente yogurt colato, tipo greco) e 1 cucchiaino di succo di limone.

Ecco a voi, nel giro di pochissimi minuti, una crema fresca fatta in casa che potrete utilizzarla in tutte le vostre preparazioni golose!!!

crème fraiche o panna acida

da Wikipedia:

“La crème fraîche è una crema tradizionale della cucina francese, ma oggi utilizzata e diffusa, anche in diverse varianti, in molte cucine europee. In particolare è un tipo di panna acida con il 28% di grassi.

È di colore bianco, di densità consistente e dal sapore leggermente acidulo a causa dell’utilizzo di colture batteriche.

La crème fraîche è ottenuta iniettando colture di Lactobacillus nella panna non pastorizzata, lasciando che i batteri si sviluppino finché la panna non risulti acidula e compatta. A questo punto il prodotto viene pastorizzato, in modo da porre fine alla proliferazione batterica. Per questo motivo la crème fraîche, a differenza dello yogurt, non può essere prodotta a partire dalla panna pastorizzata, in maniera “domestica”: l’assenza di batteri, infatti, non permette l’insorgere di questo processo biologico.

Come surrogato domestico per la preparazione di piatti esotici, qualora non si abbia a disposizione della crème fraîche pastorizzata, si può realizzare una miscela con un cucchiaio di aceto o di limone in due tazze di panna e facendo cagliare il composto ottenuto”

Precedente Chocolate cupcakes - cupcakes al cioccolato - 2° esperimento Successivo Energy drink: attenzione all’abuso

2 commenti su “Crème fraiche o panna acida – prepararla in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.